“I francesi ci deridono in TV”: venti di guerra contro la Grolandia

di Bufale.net Team |

“I francesi ci deridono in TV”: venti di guerra contro la Grolandia Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti un video francese, con didascalie spesso fomentanti rivalità tra Francia e Italia.

Mentre Giuseppi beve il caffè e si mangia ‘o babbà con Macron, ecco come i francesi ci deridono in TV Andato in onda durante la trasmissione su Canal +, vi rendete conto della gravità? Italia in ginocchio e loro ci ridono e scherzano su...
Mentre Giuseppi beve il caffè e si mangia ‘o babbà con Macron, ecco come i francesi ci deridono in TV Andato in onda durante la trasmissione su Canal +, vi rendete conto della gravità? Italia in ginocchio e loro ci ridono e scherzano su…

Recita una delle didascalie più frequenti.

Didascalia che non tiene conto che si tratta di uno sketch di una trasmissione comica che abitualmente prende di mira un po’ tutti.

Groland Le Zapoï è infatti volutamente presentato nello stile della TV Spazzatura, mostrando la versione spazzatura di diverse tipologie di canale: documentaristica, medicina e salute, giornalismo, cronaca… ambientati nell’immaginaria nazione di Grolandia.

La trasmissione può essere tradotta con “Evviva la Grolandia!”, dove la Grolandia è la versione francese della nostra Bugliano.

Ovvero una nazione immaginaria popolata da francesi immaginari particolarmente rozzi, trucidi, dal dubbio senso dell’umorismo e con una TV di Stato che distorce e trasfigura la cronaca locale ed estera in qualcosa di assurdo ed offensivo.

Ad esempio, assieme allo sketch della “Pizza Corona” che tanto ha indinniato (termine diverso da Indignare) il pubblico

Compare lo Sketch di TwitInstaBook

Dove si paragona l’utente medio dei social ad un ipotetico stramboide che girasse con un faretto luminoso nella patta aperta dei pantaloni, con la bocca aperta dopo aver effettuato una fellatio o esibendo fiero ogni suo vizio, segreto e vergogna al grande pubblico.

O, per tornare in tema, immaginando che nella Grolandia (che abbiamo visto essere una Francia immaginaria) l’unico presidio contro il Coronavirus sia un poliziotto armato di drone e termometro rettale incaricato di misurare la temperatura di tutti i Grolandesi

Perché acchiappaclick?

Nel pomeriggio vi abbiamo giusto parlato dell’ultima trovata del Comune di Bugliano: una serie di immaginarie visite a Codogno per infettare la gioventù Buglianese, accontentare la comunità antivaccinista locale e accrescere la loro cultura e carica virale.

Ma, naturalmente, nei commenti abbiamo avuto qualche accusa di aver agito “troppo presto” nella satira, ma moltissime attestazioni di risate e divertimento.

Abbiamo avuto anche lettori chiederci perché occuparci di un evidente caso di satira.

Ora: partendo dal punto di vista che la Grolandia è la Bugliano di Canal +, perché lo stesso tipo di umorismo se viene da Bugliano è una prova dell’ironia e del divertimento nostrano, ma se viene dalla Grolandia diventa un casus belli nazionale tale da sovrascrivere le attestazioni di Macron di stima e cooperazione internazionale?

Forse dopo Materazzi ha fatto Goal la Francia ha richiamato l’ambasciatore Italiano?

A noi non risulta.

E non comprendiamo dove sia il terribile oltraggio, sinceramente.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News