Guardate questo video: la bufala di Joe Biden pedofilo

di Shadow Ranger |

Guardate questo video: la bufala di Joe Biden pedofilo Bufale.net

Il Patriota Q abbiamo imparato a conoscerlo per bene. Lui è una persona semplice: se odia qualcuno, lo accusa pubblicamente di essere un pedofilo per motivi risibili, come con la bufala di Joe Biden pedofilo.

L’accusa strumentale di pedofilia è quel crimine che noi non possiamo perdonare. Mai, a nessuno. In passato abbiamo difeso un barista accusato strumentalmente di pedofilia. L’accusa era falsa, ma ciò nonostante e nonostante i nostri sforzi per fermare l’accusa, egli subì danni gravissimi, un autentico linciaggio social e la distruzione del suo bar e dell’automobile di proprietà.

Da allora abbiamo deciso di avere una politica di tolleranza zero verso chiunque diffonda, condivida o avvalori accuse di pedofilia inventate. Consideratevi preavvisati, ogni commento in cui dichiarerete che ciascuno dei soggetti di questa storia è un pedofilo senza alcuna prova se non la vostra piaggeria porterà a segnalazione, screen e vaglio delle autorità.

Ciò posto possiamo passare alla bufala di Joe Biden pedofilo.

La bufala di Joe Biden pedofilo – Il Patriota Q colpisce ancora

Riconosciamo in queste bufale il marchio del Patriota Q e dei suoi seguaci, ed il suo palingenetico ritorno alle origini. Il Patriota Q nasce come un improbabile Supereroe da fumettone distopico, l’eroe della massa di nerd diseredati che ambulano le lande di 4chan.

Un improbabile capo di tutte le spie del mondo, un incrocio tra James Bond e Big Jim il compagno di mille avventure, un Action Man per leoni da tastiera, il cui scopo nella vita è impedire a Hillary Clinton di suggere l’adrenocromo dal fluido midollare degli infanti direttamente al loro collo svitato come una bottiglia di gazzosa

Cameriere, sulla mia pizza mancava l'adenocromo. A chi devo dare fuoco per averlo in un bicchierone a parte?
Cameriere, sulla mia pizza mancava l’adenocromo. A chi devo dare fuoco per averlo in un bicchierone a parte?

E di lì, come abbiamo visto, la storia è diventata ancora peggiore e più improbabile, come uno di quei fumetti che saltano, ripetutamente, lo squalo più e più volte, lanciando il Patriota Q in un folle mondo di bambini talpa sotterranei e una folle invasione di campo di ogni singola teoria del complotto, dal Negazionismo COVID alle chat delle “Mamme Informate”.

Ma spesso QAnon e i suoi seguaci tornano al primo amore: se sei un politico o una personalità Dem, quindi invisa a Trump, ti rovinano la vita accusandoti coram populi di pedofilia.

Come ben ha scoperto una deputata Australiana, di un partito peraltro di centrodestra ma inviso alla politica QAnoniana, accusata per mesi da una seguace di QAnon locale di crimini legati alla pedofilia che alla fine, stufa, ha denunciato la sua aguzzina ottenendo oltre alla condanna un cospicuo risarcimento.

Ecco che anche Joe Biden sta venendo accusato delle stesse cose. In diversi video che mostrano Biden abbracciare e baciare bambini e ragazzini e affermazioni che lo accusano di pedofilia.

Cose entrambe che non corrispondono al vero.

E che rientrano, peraltro, nel tentativo di QAnon di colonizzare gli hashtag di contrasto alla pedopornografia dopo essere stato sfrattato in malo modo dai principali Social Network.

Il “baby kissing” nella politica Americana

In realtà in America baciare i bambini è considerato una pratica accettabilissima per conquistare il consenso popolare.

Un trucco di pancia per mostrarsi alle famiglie come un “padre di tutti”, un difensore del futuro dei piccoli Americani. Una pratica così diffusa da essere un tropo, una figura letteraria usata in ogni film e romanzo in cui compare un politico rampante.

Aggiungiamo a questo come tra i soggetti usati nei vari montaggi vi siano anche parenti o familiari di Biden, e avremo un quadro completo della politica di Q. Paradossalmente speculare a quella di Biden, ma criminale.

Laddove Biden abbraccia e bacia bambini per dimostrare secondo il linguaggio elettorale tipico dei candidati americani di essere pronto a difenderli, i seguaci del Patriota Q millantano la stessa capacità, dichiarandosi pronti a combattere contro “Joe Biden pedofilo”

 Biden è a favore del cambio di sesso per i bambini per fomentare un’agenda di perversione!

Anche questa è una bufala.

In realtà Biden ha affermato

“The idea that an 8-year-old child or a 10-year-old child decides, ‘You know I decided I want to be transgender. That’s what I think I’d like to be. It would make my life a lot easier.’ There should be zero discrimination.”

“L’idea che se un ragazzino di otto o dieci anni dica ‘Sai che c’è? Vorrei essere transessuale. Se lo fossi sarebbe più facile’ non dovrebbe comportare che sia discriminato”

Nel contesto di una serie di controverse decisioni dell’amministrazione Trump, che ha di fatto limitato l’accesso dei transessuali al servizio militare, abolito diverse norme contro la discriminazione volute dall’Amministrazione Obama, tra le quali alcune che impedivano, ad esempio, che uno studente transessuale fosse obbligato a servirsi dei servizi igienici di un sesso che non era più il suo.

In conclusione

È già iniziata la campagna di “Joe Biden pedofilo”. Lo sappiamo. Ma metteteci un tappo, e sappiate che su questa pagina dare a qualcuno del pedofilo a caso sarà severamente punito.

Nel mondo del complotto la cosa è semplice. La calunnia funziona così

Tizio: “Io dico che sei pedofilo”
Caio: “Io affermo che non è vero”
Tizio: “Provalo immediatamente o sei pedofilo davvero”
Caio: “Chi ti ha detto che sono pedofilo?”
Tizio: “L’ho letto su questo sito”
Caio: “Ecco il mio alibi”

Ma nella vita reale, quella a cui ci atteniamo noi, funziona così

Tizio: “Io dico che sei pedofilo”
Caio: “Io affermo che non è vero”
Tizio: “Provalo immediatamente o sei pedofilo davvero”
Caio: “Chi ti ha detto che sono pedofilo?”
Tizio: “L’ho letto su questo sito”
Caio: “Sto andando a denunciare te, l’autore della calunnia in mio danno e tutti quelli che l’hanno condivisa. Contatta il tuo avvocato o comincia a venderti casa per pagare i danni. Saranno ingenti”

E ci siamo capiti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News