Quasi 100.000 bambini vivi e morti sono stati trovati in un tunnel a New York – il Complotto del Patriota Q bussa sempre tre volte

di Shadow Ranger |

Quasi 100.000 bambini vivi e morti sono stati trovati in un tunnel a New York – il Complotto del Patriota Q bussa sempre tre volte Bufale.net

Il Patriota Q bussa sempre tre volte, potremmo ribattezzare la bufala del Quasi 100.000 bambini vivi e morti sono stati trovati in un tunnel a New York.

Ci tocca ritornare quindi a parlare del Patriota Q per spiegare la genesi di questa bufala. Ma tranquilli, vi spoileriamo volentieri il finale di questa analisi. Quasi 100.000 bambini vivi e morti sono stati trovati in un tunnel a New York è una bufala. E non solo, è il solito delirio complottista del Patriota Q, per gli amici QAnon, nuovo idolo pagano e mito della comunità nerd/alt-right/incel che dimora in quella landa virtuale nota come 4chan.

Costruito intorno alla foto della U.S. Confort, inviata in Sudamerica nel 2019 e non a New York nel 2020.

Per arrivare alla genesi di questa bufala, dovremo però fare un breve riassunto delle puntate precedenti. Seguiteci per un po.

Il Patriota Q bussa sempre tre volte – mito e genesi di una religione pagana

Del Patriota Q, per gli amici QAnon, abbiamo diffusamente parlato in questo articolo.

Sostanzialmente, il Patriota Q è l’idolo di una comunità nerd/incel/alt-right, il grido di dolore di chi si sveglia quarantenne col tazzone di cereali stretto tra le mani, in una stanza buia circondata da bamboline luride e altri totem del suo fallimento esistenziale che, illuminato dalla fioca luce di un monitor, sogna che i colorati eroi della sua infanzia possano uscire dal monitor e stringerlo forte forte al petto e rassicurarlo. Dicendogli che non ha gettato la sua intera esistenza nello scarico sognando improbabili uomini forti e supereroi a dargli gloria e bellezza.

"Lo sai di aver gettato nello scarico tutta la tua vita, vero? E sapere è metà della battaglia!"
“Lo sai di aver gettato nello scarico tutta la tua vita, vero? E sapere è metà della battaglia!”

E quindi tale desiderio di rivincita si è incarnato in lui, QAnon, il Patriota con Autorizzazione di Classe Q, una specie di sordido G.I.Joe, capo di tutte le spie del mondo, bellissimo, ricchissimo, circondato da donne e lussi che i suoi fanboy vedono solo prima di svegliarsi tutti sudati nel lettino della loro infanzia avvolti in coperte istoriate da bamboline zozze da hentai malriuscito e best buddy forever di Donald Trump.

Perché lo scopo dell’Esistenza del Patriota Q è infatti aiutare il suo amicone di sempre nell’eterna battaglia contro i Poteri Forti unico ostacolo che frappone Trump tra il dominio universale e senza limiti su tutta la Terra come un tiranno illuminato che nel Santo Giorno del Declas concederà a tutti coloro che hanno creduto in lui fama, ricchezza e potere

E ci scappa pure il tesoro di Gol D. Roger, re dei pirati...
E ci scappa pure il tesoro di Gol D. Roger, re dei pirati…

Il Patriota Q combatte i Poteri Forti!

Perché sì, anche gli americani hanno problemi coi Poteri Forti, che loro chiamano Deep State.

Cosa sono i Poteri Forti? Soros, i coniugi Clinton, i coniugi Obama, tutti i liberali ed i Democratici, i Cinesi, Di Maio (ma solo dopo la rottura con Salvini…), Matteo Renzi, di nuovo Soros, Greta Thunberg e Katy Perry. E per quel che sappiamo noi, anche Skeletor, Hordak, Lex Luthor, la Legione della Morte, Megatron, Terminator (ma solo quello del primo, del terzo e dell’ultimo film), Chucky la Bambola Assassina, Cobra Commander e il Dottor X.

Ora avete veramente rotto...
Ora avete veramente rotto…

I Poteri Forti sono il motivo per il quale il povero Complottista fascionerd è un meschinello che vive nello scantinato di casa dei suoi genitori sognando una vita migliore anziché essere un membro produttivo della società.

Sono fonte e radice di ogni male che eludono ogni tentativo di Donald Trump di stanarli ostinandosi a compiere azioni efferate e crudeli come tenere in piedi il processo Democratico impedendo a Trump di diventare il Benevolo Dittatore padrone del mondo che il Patriota Q desidera.

Lo scopo della vita del Patriota Q

Il Patriota Q è infatti una ricchissima superspia dalle idee chiare e dal sogno semplice.

È infatti dal 2016, a tener buona questa teoria del complotto, che il Patriota Q lavora per il Sacro Giorno del Declas, nel quale con l’aiuto di Donald Trump ordinerà di far deportare tutti i Democratici e persone di Sinistra del mondo a Guantanamo per torturarli personalmente, offrendo comunque loro la possibilità di essere da lui uccisi o spinti al suicidio per evitare le torture suddette.

E dopo aver chiuso tutte le televisioni, le radio e i giornali non allineati al pensiero di Trump, smantellare le istituzioni democratiche creando una dittatura Trumpista che remunererà i suoi seguaci.

Praticamente, un vero e proprio Culto del Cargo surrogato delle branche più fondamentaliste del Cristianesimo e ancora più grottesco.

Anche perché siamo al 2020 e il Santo Giorno del Declas ancora non arriva, rendendo il Patriota Q il peggior golpista di ogni tempo dai tempi dell’onorevole Tritoni del film Vogliamo i Colonnelli.

Il Patriota Q colpisce ancora

Come abbiamo visto, l’Infodemia da Coronavirus ha riattivato il gene creativo dei Complottisti.

Abbiamo così avuto un ritorno di fiamma del Patriota Q, che ha deciso di farsi perdonare quattro anni abbondanti di fallimento esistenziale con una nuova bizzarra rivelazione.

Infatti scopriamo che la Pandemia da COVID19 per il Patriota Q non esiste.

Anzi, scopriamo che il Patriota Q ha personalmente corrotto l’OMS per fare un favore a Trump in modo da rinchiudere tutti gli abitanti del mondo in casa ed avere una scusa valida per uscire di casa da solo col suo esercito paramilitare segretissimo, da immaginarsi come una ronda del piacere e andare a casa dei Poteri Forti uno per uno per torturarli/massacrarli/deportarli/spingerli al suicidio.

Cominciando da Tom Hanks, che scopriamo essere in questa teoria un uomo di cui il Patriota Q ha un enorme terrore, tanto da vederlo come il suo acerrimo nemico, rivale mortale e unico ostacolo tra lui ed i suoi piani di conquista del mondo.

"La vita è come una scatola di cioccolatini, ora vengo lì e me le sconti tutte..."
“La vita è come una scatola di cioccolatini, ora vengo lì e me le sconti tutte…”

Anche questa volta quindi Katy Perry e Tom Hanks hanno sconfitto il Patriota Q, improbabile Golpista, ricaccandolo nell’insignificanza.

E qui scatta il suo terzo piano

Quasi 100.000 bambini vivi e morti sono stati trovati in un tunnel a New York

La bufala dei 100000 bambini nel Tunnel è infatti il Terzo Capitolo della Saga Tragicomica del Patriota Q, che più volte sconfitto dalle forze combinate dei Clinton, di Katy Perry e di Tom Hanks, suo acerrimo nemico, porta a casa il punto della bandiera millantando di aver salvato 100.000 dal loro racket pedo-porno-satanista.

Cosa che non è mai accaduta.

Un personaggio che ricordiamo non esiste, sconfitto due volte di fila in una guerra inventata, si riduce sostanzialmente ad inventarsi una battaglia vittoriosa col piglio del ragazzino che sconfitto a calcetto e pallamano sulla spiaggia si riduce a raccontare quella volta che in sala giochi ha fatto il record a Pac-Man, ma poi il proprietario ha tolto la corrente e il punteggio si è cancellato.

Come ci ricorda Radio Canada infatti la bizzarra e inventata storia dei bambini nei tunnel nasce come estremo tentativo di fondere la bufala del Pizzagate con la narrativa del Patriota Q.

È una bufala che fa cerchio: la mistica del Patriota Q nasce dalla bufala del Pizzagate, ovvero la storia secondo cui i Clinton, Katy Perry ed altri personaggi famosi si riunivano in una pizzeria per effettuare rituali cannibalistico-satanici (suscitando per l’effetto tentativi di violenze e sparatorie nell’impressionabile pubblico della Rete dal Livello Socioculturale infimo e penetrabili dalle bufale) e torna alle sue origini del Pizzagate, col Patriota Q che salvate migliaia di bambini dai riti satanici di Hillary Clinton promette che questa volta il Giorno del Declas arriva davvero.

Con tanto di poesiole e tweet vendicativi per vendicare l’onore dei poveri bambini talpa delle Fogne.

Ora, voi penserete che dopo quattro anni di fallimenti riassumibili in qualcosa descrivibile come un bukkake di sberle tese anche un personaggio inventato come il Patriota Q, costretto ad inventarsi salvataggi di bambini e la sua grandissima vendetta e fuoriosissimo sdegno, dovrebbe ammettere di non riuscire ad organizzare neppure un campionato di calcetto parrocchiale, figurarsi un colpo di Stato.

E invece no: nonostante l’orgia di fallimenti, nonostante l’hashtag #savethemolechildren pieno di testimonianze di gente che dichiara di aver visto gente che ha sentito di aver visto i bambini talpa, nonostante portali dall’attendibilità del nostro Lercio che raccontano la storia, ma col solito caveat non possiamo garantirne la veridicità e, soprattutto, nonostante la promessa che questa volta il Declas arriva davvero, il Patriota Q si inca**a e versando maschie lacrime vendicherà i bambini talpa uccidendo il suo mortale nemico Tom Hanks, Tom Hanks è ancora vivo e vegeto.

Ma i seguaci del Patriota Q sono formalmente attenzionati dall’FBI in quanto il movimento QAnon è considerato minaccia terroristica, quindi arrestando tutti coloro che compiranno azioni violente in suo nome.

E come la spiega il Patriota Q, capo di tutte le spie, questa cosa di essere trattato come un Cobra Commander venuto peggio?

Una strategia perfettamente solida, Patriota Q...
Una strategia perfettamente solida, Patriota Q…

Naturalmente, come in tutte le sette, è una “prova” per i suoi fedeli! Anzi, il Patriota Q ha personalmente ordinato ai suoi amiconi dell’FBI di considerare potenziali terroristi tutti i suoi “seguaci” in modo da poter colpire Tom Hanks e Katy Perry quando loro saranno convinti che il loro mortale nemico è a Guantanamo con una dinamo attaccata ai cabbasisi.

Se continua così, probabilmente non prima del trentesimo secolo.

O forse chi vi scrive fa parte del complotto del Patriota Q per farsi passare come l’entità immaginaria più incompetente di sempre dai tempi del Pupazzo Gnappo in modo da poter meglio ingannare i suoi nemici.

Vai a capire cosa passa per la mente dei complottisti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News