Cerbero podcast, i ban assurdi e il giornalismo 2.0: non sparate al pianista

La storia del Cerbero Podcast dimostra una cosa. A prescindere dalle idee personali, sulle quali non entriamo nel merito, rifiutiamo di farlo, e il fatto che in alcuni punti abbiamo una logica divergenza non comporta perdita di obiettività esiste un punto da affrontare. Il mondo di Internet ha bisogno di regole. Regole chiare, precise...