Grossa bufala da Salvini sull’accordo Recovery Fund trasformato in MES: cosa ha ottenuto Conte

di Redazione Bufale |

MES
Grossa bufala da Salvini sull’accordo Recovery Fund trasformato in MES: cosa ha ottenuto Conte Bufale.net

Si fa molta confusione oggi 21 luglio su misure come “MES” e “Recovery Fund”, soprattutto dopo la presa di posizione da parte di Matteo Salvini che ha duramente criticato il Premier Giuseppe Conte. Esattamente come avvenuto un paio di mesi fa, infatti, il leader della Lega non ha gradito il risultato portato a casa in termini di fondi da parte del Presidente del Consiglio, considerando il fatto che a suo modo di vedere siamo semplicemente al cospetto di un “Super MES“. Ecco perché sono necessari dei chiarimenti, se pensiamo che la conferenza stampa del Segretario del Carroccio a tratti sconfina nella bufala.

Come si passa da “MES” a “Recovery Fund” tra Salvini e Conte

Una spiegazione molto chiara su quanto ottenuto da Conte con la Commissione Europea, in termini di finanziamento per l’Italia dopo l’emergenza Coronavirus, arriva ad esempio da un post Facebook di Andrea Scanzi. Lo scrittore e giornalista, infatti, evidenzia come il risultato finale fosse insperato fino a pochi giorni fa. In sostanza, l’accordo sul Recovery Fund prevede sì che l’Italia perda 3,8 miliardi di aiuti diretti rispetto a quelli inizialmente previsti e pari a 85,2 miliardi di euro a fondo perduto. Insomma, la cifra in questo caso cala fino a 81,4 miliardi.

L’altra faccia della medaglia, però compensa tutto. Il risultato conseguito da Conte, infatti, comporta un aumenti di 38 miliardi di euro in prestiti. La cifra totale, in questo particolare frangente, sale pertanto a 127 miliardi complessivi rispetto agli 89 previsti. Morale della favola? Sul tavolo ci sono 750 miliardi europei ed in totale poco meno di 209 rispetto agli iniziali 174 andranno all’Italia. Questo, in soldoni, quanto ci spetta con gli accordi del Recovery Fund.

Salvini si è concentrato sul concetto di “prestito”, arrivando a parlare di “Super MES”. Si ignora, però, quanto puntualizzato da Giornalettismo, secondo cui il nuovo MES ha portata molto più limitata. Prevede condizioni ed utilizzo solo per le spese sanitarie. Insomma, l’accordo sul Recovey Fund ottenuto da Conte prevede denaro a fondo perduto quasi identico rispetto a quello previsto, mentre il MES “limitato” richiederà soltanto riforme coerenti con le linee guida della Commissione Europea. Misure e paletti blandi che non comporteranno “veti singoli”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News