Giorgia Meloni ha disprezzato il comunismo ancor prima di conoscerlo: veementi reazioni

di Redazione Bufale |

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni ha disprezzato il comunismo ancor prima di conoscerlo: veementi reazioni Bufale.net

Giorgia Meloni è tornata a parlare di comunismo in queste ore e, come si può facilmente immaginare, la questione ha creato immediatamente discussioni. In particolare, c’è una frase che ha innescato reazioni simili a quelle che sono emerse dopo che la leader di Fratelli d’Italia si è sbilanciata su ByoBlu. Ne abbiamo parlato con un articolo della scorsa settimana, mentre questo giovedì, come si può facilmente immaginare, ci si sta scatenando su un tema che da sempre è divisivo in Italia.

Cosa ha detto Giorgia Meloni sul comunismo e come ha reagito la gente

L’intervento di Giorgia Meloni sul comunismo lo trovate all’interno della sua pagina Facebook. Premessa la scontata e doverosa libertà di espressione, c’è una frase specifica che a molti non è andata giù, come se le posizioni politiche della numero uno di Fratelli d’Italia fossero aprioristiche:Ho cominciato ad avere una pessima considerazione del comunismo da ragazzina, ancor prima di sapere esattamente cosa fosse“.

Un pensiero, il suo, espresso con tanto di immagine, che come si può facilmente immaginare ha dato vita a discussioni. Tutto ruota proprio attorno al concetto che vede Giorgia Meloni contro il comunismo “a prescindere”, come ha notato qualcuno:

“Ancora prima di sapere cosa fosse….In questa frase c’è racchiuso il vero significato del suo pensiero.
Fa l’arte di quelle persone alle quali è stata inculcata un’ideologia e non sviluppata conseguentemente al puro pensiero personale. Quell’ideologia cavalcata poi nel tempo per trasformare il servizio ad un Paese in un lavoro profumatamente remunerato. Lei di destra, come altri di centro e sinistra”;
“Buon giorno Giorgia, io ho lavorato con persone comuniste nei servizi sociali e ambienti di lavoro. Sono stato molto bene c’è tanto altruismo forza di volontà stare sempre uniti”;
“Ho cominciato ad avere una pessima impressione di “Libero” da ragazzino, ancor prima di sapere esattamente cosa fosse. La prima impressione, è proprio il caso di dirlo, è stata quella giusta”.

Insomma, qualcuno argomenta, mentre altri usano l’ironia. Resta il fatto che il post di Giorgia Meloni abbia creato un acceso dibattito che con ogni probabilità si trascinerà per alcuni giorni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News