Feltri esulta su Twitter per il Coronavirus in Africa: “Sarà possibile chiudere i porti in Italia”

di Redazione Bufale |

Feltri
Feltri esulta su Twitter per il Coronavirus in Africa: “Sarà possibile chiudere i porti in Italia” Bufale.net

Feltri in questi anni ci ha abituato spesso e volentieri ad uscite eccessive, con idee politiche in alcuni casi ostentate con argomenti un tantino estremi, ma su Twitter questa volta forse si è lasciato prendere un po’ la mano. Anche oltre i suoi standard. Dopo essersi scagliato a più riprese contro Greta Thunberg, come avrete notato anche attraverso uno dei nostri approfondimenti sul tema, in queste ore il direttore di “Libero” ha “pensato bene” di trattare un tema delicato come quello del coronavirus a modo suo.

Feltri su Twitter auspica il Coronavirus in Africa

L’eventuale arrivo del coronavirus in Africa potrebbe avere effetti devastanti per tutti, oltre all’intera organizzazione sanitaria impegnata a circoscrivere quella che resta per tutti una minaccia da tenere lontana. Le metodologie di controllo, affinché si eviti la diffusione del virus, per forza di cose in Africa non sono e non potranno essere al livello di altri continenti. Questo, però, sembra non preoccupare in alcun modo Vittorio Feltri, almeno stando ai contenuti che emergono attraverso un suo recentissimo tweet.

Ebbene, con una freddezza esagerata anche per uno come lui, il giornalista ha voluto individuare gli aspetti positivi legati proprio all’eventuale diffusione del coronavirus in Africa. Queste le sue parole che stanno facendo discutere molto ancora oggi 18 febbraio: “Non tutti i mali vengono per nuocere. Il Coronavirus se dilaga in Africa finalmente sarà possibile in Italia chiudere i porti per motivi sanitari senza scomodare il razzismo“.

Non è un caso che a margine del post di Vittorio Feltri su Twitter ci sia stata una proliferazione di commenti piuttosto critici. Eccessiva, evidentemente, la sua presa di posizione a favore dei porti chiusi, al punto da far passare un messaggio decisamente negativo e da bocciare nel modo più assoluto. Al di là dei suoi intenti comunicativi originali, appare evidente che l’esposizione sia infelice.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News