DISINFORMAZIONE Fertility plan. Lorenzin elimina gli anticoncezionali su ricetta – bufale.net

di Shadow Ranger |

DISINFORMAZIONE Fertility plan. Lorenzin elimina gli anticoncezionali su ricetta – bufale.net Bufale.net

contraccettiviDiversi post su Facebook al riguardo, ed anche qualche portale di informazione, stanno rilasciando una notizia discretamente preoccupante, secondo cui la Lorenzin (e già il nome è parte del traino della news) starebbe abolendo gli anticoncezionali su ricetta, costringendo così le donne a dover pagare per la contraccezione, in modo da:

scoraggiare la libera scelta delle donne in una materia assolutamente delicata. A cominciare dalla sottrazione di ogni servizio garantito dalla Stato per rendere quella decisione davvero libera e consapevole.

Ma sarà davvero così?

Abbiamo ricercato il consiglio di Kon-igi, nom-de-plume di un medico che combatte ormai da tempo una battaglia contro la disinformazione in campo medico. E questo è stato il responso da noi trovato, chiesto da un utente che ha anticipato il nostro “consulto”:

Buonasera Kon, sta girando sul Fb un articolo in cui si fa riferimento alla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 174 del 25 luglio 2016 e riprende la riclassificazione dei contraccettivi orali da fascia A a C. Cosa c’è di vero? e perché è partito il baraccone di LORENZIN P*****A/LORENZIN DIMETTITI!!1?

Cinque anticoncezionali orali.

CINQUE

Il Practil, il Kipling, il Gestodiol, l’Antela e il Desogestrel+Etinilestradiolo Aurobind.

Cinque su più di VENTI.

Queste declassificazioni sono cose che avvengono TUTTI I GIORNI (solo che prima gli analfabeti populisti non avevano motivo di complottare) per tantissimi motivi: la scadenza di un contratto di fornitura, il superamento di certi protocolli vetusti, prodotti più convenienti o molecole più efficaci etc…

Se guardate da pag. 82 del documento vi accorgerete che non si è trattato solo di farmaci anticoncezionali bensì anche di altri prodotti ma come dici giustamente, quando parte il baraccone il QI si azzera e ogni pretesto è buono per fare dell’ignorante caciara pretestuosa.

Se si desidera del fact checking in campo medico, bisogna ricorrere con fiducia al consiglio di un medico: se esperto di comunicazione come Kon-Igi, meglio per tutti.

#ioverifico è anche questo: riconoscere la bravura di chi ci è superiore, ed apprendere da lui.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News