Ci risiamo con Coronavirus in Emilia Romagna e scuole chiuse fino al 20 marzo: tutta una bufala

di Redazione Bufale |

20 marzo
Ci risiamo con Coronavirus in Emilia Romagna e scuole chiuse fino al 20 marzo: tutta una bufala Bufale.net

Sta girando oggi 24 febbraio sui social una falsa ordinanza da parte della Regione Emilia Romagna, a proposito di scuole chiuse fino al prossimo 20 marzo. Ovviamente a causa dell’emergenza che si è venuta a creare nel nostro Paese ed in specifiche aree del nord sul fronte coronavirus. Dopo le bufale riportate ieri sul nostro sito, tocca dunque riagganciarci nuovamente ad annunci che in realtà non sono mai stati diffusi pubblicamente dagli enti preposti.

Smentita la notizia delle scuole chiuse fino al 20 marzo in Emilia Romagna

Probabilmente avrete già intuito come si sia palesata agli occhi degli utenti la bufala delle scuole chiuse in Emilia Romagna fino al 20 marzo. Come spesso e volentieri accade in questi casi, qualche nullafacente ha pensato di utilizzare un programma per l’editing delle immagini, cambiando la data che fissa ad oggi il termine massimo di chiusura degli istituti. Al netto, ovviamente, di ulteriori novità legate alla propagazione del Coronavirus.

La conferma del fatto che le scuole chiuse fino al 20 marzo in Emilia Romagna siano parte di una notizia del tutto inventata, arriva in questi minuti dal sito della Regione. Affrontando l’argomento, infatti, la fonte è stata piuttosto chiara. Si evidenzia, infatti, che sui social stia circolando una falsificazione del testo dell’Ordinanza del presidente della Regione e del Ministro della salute, operando su un presunto comunicato diramato dall’Ufficio stampa della Regione.

Come accennato, tale documento avvisa tutti che sarebbe stata spostata in avanti la chiusura temporanea delle scuole. Al contrario, l’occasione è stata utile per confermare che il termine per le scuole chiuse resti quello inizialmente previsto fino al giorno marzo. Staremo a vedere se nel corso dei prossimi giorni si renderanno necessari ulteriori interventi, che potrebbero allungare i tempi di sospensione delle lezione. Prospettiva, questa, che ovviamente tutti vorrebbero evitare dopo quanto avvenuto di recente.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News