Caos inizio scuola 2020: Salvini e Lega lanciano un numero SOS WhatsApp con polemiche annesse

di Redazione Bufale |

Inizio scuola 2020
Caos inizio scuola 2020: Salvini e Lega lanciano un numero SOS WhatsApp con polemiche annesse Bufale.net

Possiamo considerare ufficiale ed autentica l’iniziativa da parte di Matteo Salvini e della Lega in seguito all’inizio scuola 2020 registrato oggi 14 settembre. Inevitabili difficoltà per tanti istituti dopo mesi caratterizzati dall’emergenza Covid, come avete percepito poco fa con un report da Amatrice, ma la polemica politica non si stoppa dal punto di vista dell’opposizione. E così il Carroccio ha deciso di scendere in campo con una nuova trovata che sta sollevando ulteriori polemiche sui social come si può facilmente immaginare.

Iniziativa social della Lega e di Salvini post inizio scuola 2020

Basta recarsi nella pagina Facebook di Salvini, nell’apposito post, per verificare che l’idea del Carroccio sia autentica. In queste ore, infatti, è stato lanciato un numero tramite il quale tutti potranno segnalare anomalie ed incongruenze in seguito all’inizio scuola 2020. Appuntamento molto atteso e discusso, con tante strutture che per propria ammissione al momento potrebbero non essere preparate per rispettare tutti i protocolli previsti dal Covid.

Dunque, la Lega e Salvini vogliono venire incontro a queste persone. Come? Attraverso una nuova utenza, tramite la quale inviare segnalazioni Whatsapp al 3791360697. Gli utenti sono invitati a fornire il proprio nome e l’istituto in cui sono state registrate mancanze, anche se al momento non è chiaro il modo in cui il Carroccio intenda intervenire per provare a risolvere determinate anomalie. Fondamentalmente, ci sono due polemiche innescate da questo post.

In primis, il paradosso associabile ad un vecchio articolo di Voglio Insegnare, secondo cui con la Lega al governo in realtà ci furono importanti tagli per la scuola, mentre solo ora all’opposizione le cose sembrano andare diversamente. L’altro elemento di discussione dopo il lancio del numero WhatsApp della Lega riguardante l’inizio scuola 2020 investe la questione privacy. Salvini, infatti, aveva parlato male di Immuni, in quanto l’app sarebbe in grado di registrare troppi dati degli utenti, mentre la segnalazione WhatsApp risulterebbe ancora più invasiva sotto questo punto di vista.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News