Cameron Boyce in coma ed è ancora vivo: l’ultima bufala sull’attore purtroppo morto

di Redazione |

Cameron Boyce in coma

Cameron Boyce in coma, è ancora vivo. Questa la voce che sta prendendo piede in queste ore su Facebook, a distanza di due giorni dalla notizia riguardante il suo decesso e a 24 ore dal nostro primo pezzo di debunking sulle sorti di questo povero ragazzo, morto in giovanissima età nonostante le indiscrezioni che stanno circolando in Rete. Purtroppo, per i suoi fan è giunta l’ora di mettersi l’anima in pace oggi 8 luglio, nonostante sia comprensibile in circostanze simili porsi delle domande sull’autenticità di alcuni contenuti nei quali ci imbattiamo sui social.

Tante volte, in questi anni, abbiamo scoperto che gli annunci di VIP morti in realtà fossero fake, facendoci trascorrere qualche minuto di angoscia prima di scoprire che in realtà quelle persone fossero ancora vive. Vedere per credere il caso di Luca Laurenti, Nadia Toffa e Gabriel Garko, giusto per menzionare quelli che abbiamo trattato sulle nostre pagine negli ultimi dodici mesi. In questi casi, invece, tocca analizzare la vicenda in modo opposto, considerando che ad essere fake sono i meme e i contenuti che parlano di Cameron Boyce in coma.

Parlare dell’attore di Disney come se fosse ancora vivo, infatti, è crudele per tutti i fan che nutrono ancora speranze in questo senso. Ormai abbiamo ricevuto conferme addirittura da Wikipedia, che ha inserito la data del suo decesso nella scheda. Ragion per cui, ci spiace ribadirlo, niente Cameron Boyce in coma e ancora vivo. E se proprio non volete crederci, sulle pagine del Corriere ci sono anche alcune dichiarazioni della famiglia che confermano quanto riportato dalle principali testate in questi giorni.

Ricapitolando, tutte le notizie che trovate sui social, in cui si specula parlando di Cameron Boyce in coma e ancora vivo sono false. La bufala macabra, infatti, ancora non si arresta questo martedì e richiede da parte nostra l’ennesimo intervento per fare luce sulla vicenda tanto triste.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News