BUFALA Whatsapp diventa a pagamento: condividi questo messaggio, riceverai un SMS e Whatsapp sarà per sempre gratuito – bufale.net

di Shadow Ranger |

bufala whatsapp pagamentoCi è pervenuta la seguente segnalazione da parte di un nostro allarmato utente:

Buongiorno….mi stanno bombardando di messaggi allarmanti su whatsApp a pagamento da domani se non faccio una specie di catena di S.Antonio ripetendo il messaggio allarmistico. Che faccio???

Aggiungendo che, in calce al messaggio, veniva riportato il corretto indirizzo Internet di Whatsapp, ovvero www.whatsapp.com

Investigando maggiormente abbiamo rintracciato una delle varianti del testo. Trovando qualcosa che voi affezionati lettori riconoscerete senz’altro

Salve, siamo Andy e Jonh, i direttori di whatsapp qualche mese fa vi abbiamo avvertito che da quest’estate Whatsapp non sarebbe stato più gratuito; noi facciamo sempre ciò che diciamo, infatti, le comunchiamo che da oggi whatsapp avrá il costo di 1 euro al mese. Se vuole continuare a utilizzare il suo account gratuitamente invii questo messaggio a 20 contatti nella sua rubrica, se lo farà, le arriverá un sms dal numero: 123#57 e le comunicheranno che whatsapp per LEI è gratis!!! Grazie

e

Sabato mattina whatsapp diventerà a pagamento! Se hai almeno dieci contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo e il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito (ne hanno parlato al tg). Whatsapp costerà 0,01€ al messaggio. Mandalo a dieci persone. “Salve, siamo Andy e Jonh, i direttori di whatsapp. Qualche mese fa vi abbiamo avvertito che da quest’estate whatsapp non sarebbe stato più gratuito; noi facciamo sempre ciò che diciamo, infatti, le comunchiamo che da oggi whatsapp avrá il costo di 1 euro al mese. Se vuole continuare ad utilizzare il suo account gratuitamente invii questo messaggio a 20 contatti nella sua rubrica, se lo farà, le arriverá un sms dal numero: 123#57 e le comunicheranno che whatsapp per LEI è gratis!!! GRAZIE…. e se non ci credete controllate voi stessi sul nostro sito (www.whatsapp.com). ARRIVEDERCI. PS: quando lo farai la luce diventerà blu (se non lo manderai l’agenzia di whatsapp ti attiverà il costo ).” CONTROLLATE QUESTO PER FAVORE!!!!!

Ricordate gli sgrammaticati Andy e Jonh?

Quelli che, come ricordato in un nostro precedente articolo, nel 2005 si palesavano in tutte le vostre caselle di posta elettronica dichiarando che MSN sarebbe diventato a pagamento e spedendo una apposita catena di Sant’Antonio la lucetta sull’icona sarebbe diventata blu e MSN Messenger (il defunto servizio di messaggistica confluito in Skype) sarebbe diventato gratis.

Quelli che, a distanza di anni, si sono riciclati come proprietari di Whatsapp assicurando che avebbero reso a pagamento anche il servizio di messaggeria per cellulari, salvo concedere a tutti coloro che avessero contribuito all’ennesima catena di S. Antonio la gratuità del servizio.

Loro: un curriculum duraturo e nutrito per persone che neppure esistono.

Sostanzialmente, siamo di fronte ad una beffa, una inventata Catena di S. Antonio sopravvissuta ad undici anni di attività e due servizi di messaggeria (MSN Messenger e Whatsapp) per arrivare fino a noi.

Come dicemmo in più occasioni, è la stessa pagina di Whatsapp a rivelare che in realtà si tratta di una beffa.

Se in passato veniva richiesto un piccolo canone annuale di 0,99 centesimi di euro, adesso Whatsapp è, e sempre sarà, gratuito.

E non vi è mezzo perché nessuno nella compagnia, né i fantomatici Jonh ed Andy, ne chi davvero vi lavora, possa tenere traccia di catene di S.Antonio ed elargire remunerazioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News