BUFALA Putin: l’Italia potrebbe essere la Nazione più ricca al mondo, ma hanno cattivi politici

di Luca Mastinu |

BUFALA Putin: l’Italia potrebbe essere la Nazione più ricca al mondo, ma hanno cattivi politici Bufale.net

bufala putin italia

Ci segnalano questo articolo pubblicato il 16 Luglio 2016 dal sito Il Patriota:

Secondo Vladimir Putin l’Italia è un grande paese, con storia e tradizioni, una meta ambita da numerosi turisti, ma soprattutto un paese che potrebbe rifiorire in ogni settore, agricoltura, artigianato e teconologia.

“Ho portato le migliori menti italiane in Russia, i migliori artigiani, i migliori medici, i migliori economisti voglio che il paese da me amministrato diventi la più grande potenza mondiale e sono convinto che gli Italiani siano le persone giuste a cui affidare questo compito. Non capisco come il popolo non si renda conto che i loro politici stanno dilapidando un patrimonio immenso, la Nazione Italia potrebbe uscire dalla crisi domani stesso, ma non con questi politici”.

Ecco cosa risponde quando gli si chiede cosa pensa di Matteo Renzi:

“Una persona che non è in grado di farsi rispettare in Europa e nel Mondo, non gode della stima di nessun’altro capo di Stato, lo ritengo un ladro, un incapace, un ignorante e uno che dice solo vuote banalità”.

Parole dure che trovano daccordo molti cittadini italiani, i quali sono pieni di rabbia e impotenza, per un premier mai eletto e mai voluto.

Con queste parole il capo di Stato Russo, lancia una forte critica alla nostra amministrazione politica, ma quello che fa riflettere sono anche le parole rivolte verso il popolo, persone comuni che hanno il potere di fermare tutto ciò e far si che il nostro Paese torni a fasti di un tempo.

Insomma, accanto al Putin che fa cose esiste un Putin che dice cose. Avevamo smentito una notizia simile in questo articolo di Claudio, ma la creazione di contenuti eroici e captatio benevolentiae da attribuire a Vladimir Putin non si arrestano. Anche questa volta non si trova alcun riferimento all’affermazione del leader russo, né sulla stampa nazionale né su quella internazionale. Si tratta dell’ennesima manovra di raggiro orchestrata da una disinformazione che oramai appare fiacca, scontata e prevedibile. In poche parole: una bufala.

Una nota ironica: l’espressione di Putin, nella foto, è una manifestazione di tenerezza e compassione verso chi diffonde certe notizie e, ahinoi, verso chi ne favorisce la condivisione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News