BUFALA Greta Ramelli e Vanessa Marzullo e la foto durante la prigionia – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA Greta Ramelli e Vanessa Marzullo e la foto durante la prigionia – Bufale.net Bufale.net

vanessa-greta-foto-prigionia-disinformazione
Passate le bufale sul caso Charlie Hebdo, la rete si concentra sul nuovo obiettivo: Greta Ramelli e Vanessa Marzullo. Circola una foto, pubblicata da account e pagine Facebook, che viene associata al periodo di prigionia delle due italiane e sostenere che entrambe non sarebbero state per niente sequestrate, ma ospitate.
Riportiamo di seguito due esempi. Questo è un post pubblicato il 17 gennaio 2015 alle ore 01:20 dalla pagina Facebook “Vanessa e Greta La verità“, di cui parleremo in seguito.

facebook-foto-vanessa-greta-prigionia-disinformazione
Ecco come stavano soffrendo le due inette , le vediamo incatenate a pane e acqua senza la possibilità di comunicare o interagire con l’esterno. Fatevi prendere per in giro dai Media mi raccomando.

Questo post è stato pubblicato il 17 gennaio alle ore 13:00 da un account Facebook.

 facebook-foto-vanessa-greta-prigionia-fake
Phillis Vicker:::
ECCO LA FOTO DELLE POVERETTE DURANTE I LORO GIORNI DI PRIGIONIA……DA NOTARE LE TORTURE A CUI SONO STATE SOTTOPOSTE. NON SI CONSIGLIA LA VISIONE AI DEBOLI DI CUORE…..
◘○◘○◘○◘○◘○◘○◘○◘○◘○◘○◘
A G G I O R N A M E N T O::::::COSI’ L’AMERICA COMMENTA LA NOTIZIA DELLE 2 AMANTI DEI TERRORISTI:
“L’ITALIA FINANZIA AL QUEIDA….VIOLAZIONE DEI TRATTATI NATO SUL PAGAMENTO DEI RISCATTI AI TERRORISTI”
INOLTRE, AGGIUNGE CHE LE 2 HANNO DICHIARATO DI ESSERE STATE SEMPRE INSIEME ED ANCHE BEN TRATTATE…….
QUESTO NON CONCORDA CON LE DICHIARAZIONI DI IPOTETICA SOFFERENZA DEI VENDUTI POLITICI ITALIANI……
UN’ALTRA FIGURA DI CACCA A LIVELLO INTERNAZIONALE. http://en.m.wikipedia.org/wiki/Sexual_jihad

L’utente cita un certo Phillis Vicker anche in un commento successivo, che a quanto pare avrebbe precedentemente pubblicato, non in forma pubblica, il testo riportato.
phililis-vicher-greta-vanessa
La foto non si riferisce, in realtà, al periodo della loro prigionia. La foto venne pubblicata da Il Foglio il 15 gennaio 2015 alle ore 18:18 con la seguente didascalia:

il-foglio-vanessa-greta-aleppo
Greta Ramelli e Vanessa Marzullo con una famiglia siriana la scorsa estate nella regione di Aleppo

La foto venne pubblicata anche dal Giornale di Sicilia il 16 gennaio 2015.
Vanessa Marzullo e Greta Ramelli erano ospiti ad Aleppo nella casa del capo del Consiglio rivoluzionario. Secondo quanto riportato da Adnkronos lo scorso 6 agosto 2014 (pochi giorni dopo il rapimento), le ragazze dovevano “rimanere per qualche giorno nella casa”.
Abbiamo, inoltre, chiesto e ricevuto conferma del periodo dello scatto della foto dal gruppo Assistenza sanitaria in Siria – Horryaty.
In merito alla pagina Facebook “Vanessa e Greta La verità“, è una pagina Facebook apertamente schierata contro le due ragazze rapite e liberate in Siria. Giusto per citare un esempio, la pagina ha condiviso e non ha smentito tutt’ora le falsità riportate dall’articolo di Cantena Umana in merito al presunto sesso consenziente con i guerriglieri (ne abbiamo parlato in precedenza – leggi qui).

pagina-fb-vanessa-greta-catena-umana
E’ STUPEFACENTE,LEGGERE LE INTERCETTAZIONI DEI ROS,I CONTATTI CON LE FRANGE PIU’ ESTREMISTE SIRIANE LEGATE ALL’ISIS,MA LE “poverine” erano partite per aiutare i bimbi,si i bimbiminchia. Siamo l’unico paese al mondo che foraggia i divertimenti delle ragazzine e poi fa pagare a tutti noi quando finiscono nei guai..VERGOGNA !!

In merito alle affermazioni riportate dalla pagina Facebook nel condividere Catena Umana, consigliamo la lettura del nostro articolo che spiega la situazione siriana e le fazioni della guerra civile.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News