BUFALA Gli immigrati contro i cani del Centro Profughi di San Bernardo sul Brenta

di Luca Mastinu |

BUFALA Gli immigrati contro i cani del Centro Profughi di San Bernardo sul Brenta Bufale.net

Ci segnalano questo post pubblicato da un utente sul gruppo Facebook Uniti contro i sinistri il 27 Settembre 2016:

bufala uniti contro i sinistri 2

L’utente, in realtà, ha voluto trollare i membri del gruppo, alcuni dei quali hanno creduto alla bufala. Si tratta, infatti, di un fotomontaggio creato su una foto che ritrae un gruppo di musulmani in protesta presso l’ambasciata americana in Indonesia contro l’iniziativa di un Pastore della Florida che intendeva inaugurare roghi del Corano in occasione dell’anniversario degli attentati dell’11 Settembre 2001.

koran-burningjpg-b80cf8503c638980_large
La foto originale su nj.com. Musulmani in protesta dinanzi all’ambasciata americana, Indonesia

Troviamo conferma in questo articolo del notiziario del New Jersey nj.com:

Petraeus avverte che i roghi del Corano in Florida potrebbero mettere in pericolo le truppe americane all’estero.

Il contraccolpo internazionale insiste intorno a un pastore di Gainesville, Florida, che aveva minacciato di bruciare alcune copie del Corano in occasione dell’anniversario degli attentati terroristici dell’11 Settembre 2001. Il Generale David Petraeus, comandante capo delle forze armate statunitensi in Afghanistan, è tornato sull’argomento Lunedì affermando che tale dimostrazione potrebbe avere ripercussioni globali e mettere in pericolo le truppe americane all’estero.

Il Pastore Terry Jones assieme ai membri del Dove World Outreach Center ha annunciato l’iniziativa del rogo con un manifesto, “Giornata Internazionale Brucia un Corano“, insieme con il loro sito web anti-islamico. Ma il piano del gruppo è arrivato sulle prime pagine internazionali, scatenando l’indignazione delle comunità Musulmane di tutto il mondo.

Anche prima che Petraeus avvertisse circa le ripercussioni negative, migliaia di Musulmani in protesta si erano mobilitati per tutto il Medio Oriente. In Afghanistan, i manifestanti avevano bruciato bandiere americane e un’immagine del Pastore Jones. Nella giornata di Sabato, 3000 Musulmani hanno marciato verso la capitale indonesiana per protestare di fronte all’ambasciata americana.

La chiesa della Florida continua a ricevere minacce di rappresaglia, se dovesse continuare con i suoi piani.

L’autore del post, infatti, ha dichiarato le sue intenzioni di trollare l’intero gruppo Facebook Uniti contro i sinistri sul suo profilo personale:

post facebook

Bufala, dunque. Tra i commenti di quanti hanno creduto alla bufala troviamo chi si scaglia violentemente: Io vi ospiterei in un canile, lasciando i cani a pisciarvi sulle scarpe ….. inizierebbe così la vostra purificazione!!! ; Piu’ canili a porcilaie… Siete a casa nostra o così o viaaaaaaaaaaaa… Ma via lo stesso… Siete mal visti… Non avete alcun diritto in questo Paese… Amiamo i cani… Meglio i cani che voi… ; Il mio cane e’ piu intelligente ed educato dei maiali musulmani ( scusate ho sbagliato il paragone; i maiali almeno si lavano).

Come precisato dall’utente, inoltre, San Bernardo sul Brenta non esiste.

NB: Nei nostri screenshot abbiamo oscurato il nome dell’autore per tutelare il suo profilo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News