BUFALA E ALLARMISMO Allarme rapimenti! Se vedete questo furgone contattate le autorità!

di Luca Mastinu |

BUFALA E ALLARMISMO Allarme rapimenti! Se vedete questo furgone contattate le autorità! Bufale.net

bufala e allarmismo furgone bianco

Ci segnalano questo articolo pubblicato da Socialbuzz il 19 Novembre 2016:

Chiediamo a tutti la MASSIMA CONDIVISIONE di questo appello. Stanno girando in tutta Italia con l’intento di rapire i bambini.

A quanto pare il furgone è guidato da 2 uomini e una donna, tutti e tre di origine ROMENA.

riercati

L’appello, che era stato inizialmente diramato dal sindaco di Zerbo (provincia di Pavia), è ora stato esteso in tutta Italia. I comuni stanno cercando l’appoggio dei cittadini per avere la massima diffusione della notizia, dato che si sono verificati già quattro episodi di avvicinamento di questo furgone a dei bambini che stavano uscendo dalle scuole elementari.

Si teme per la sicurezza e l’incolumità sopratutto dei più piccoli ma sono considerati potenzialmente pericolosi e pronti a tutto. Se riconoscete le foto siete pregati di contattare le autorità.

PER FAVORE Chiediamo a tutti di CONDIVIDERE l’appello

MASSIMA CONDIVISIONE

Aiutiamo a trovare questo furgone. (targa Romena)

targa-758x1015

Del furgone Mercedes Bianco con targa CCG771 LL e del diffuso pericolo di rapimento dei bambini avevamo già parlato in questo articolo, e volentieri confermiamo che si tratta di una bufala allarmista. Lo stesso Comune di Zerbo aveva diffuso la smentita sul sito istituzionale con il seguente comunicato firmato dal Sindaco Antonio Petrali Razzini:

Immagine

Gli individui riportati nella foto sono Catalin Ciobanu (33 anni) e Mihai Florin Diaconescu (27), noti alla cronaca per essere evasi dal carcere di Rebibbia il 14 Febbraio 2016. Il primo scontava la pena per omicidio preterintenzionale e sequestro di persona; il secondo per rapina. La loro fuga terminò il 18 Febbraio, quattro giorni dopo, quando Catalin Ciobanu si era consegnato spontaneamente ai Carabinieri di Tivoli. Il secondo era stato bloccato poche ore dopo a bordo di un furgone a Tivoli Terme.

Bufala, dunque. Non esiste alcun furgone bianco, in quanto la targa è inesistente. Il Comune di Zerbo aveva smentito la notizia e i due ragazzi ritratti nella foto erano evasi dal carcere di Rebibbia il 14 Febbraio per poi farvi ritorno.

Della smentita si era occupato anche il canale YouTube Tutto Sbagliato:

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News