BUFALA Barbara D’Urso: ”Se vince il NO smetto di fare TV” – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Barbara D’Urso: ”Se vince il NO smetto di fare TV” – bufale.net Bufale.net

ursoreferendumLibero Giornale, ovvia parodia di Libero e del Giornale, ormai è lanciato nel filone delle pseudointerviste: meme ascesi con personaggi più o meno famosi da incastrare a randellate nella deprecabile campagna elettorale corrente che ha visto entrambi i fronti dedicarsi al peggio

Questa volta è toccato a Barbara D’Urso:

Milano. Continuano le interviste esclusive di Libero Giornale, questa volta abbiamo incontrato la conduttrice più discussa e famosa d’Italia, Barbara D’Urso.

Prima della puntata di Domenica Live di oggi pomeriggio, dove saranno ospiti il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il cavaliere Silvio Berlusconi per spiegare le ragioni del sì e del no al Referendum Costituzionale del 4 dicembre, la D’Urso ha rilasciato alcune battute ai nostri microfoni.

“L’Italia ha bisogno di un cambiamento importante e lo deve fare adesso, non si può più rimandare. Domenica Live e Pomeriggio Cinque – prosegue la conduttrice – non possono andare avanti senza la vittoria del sì a questo referendum”. Da qui la clamorosa decisione di smettere con il mondo dello spettacolo nel caso Matteo Renzi dovesse perdere la sfida del referendum. “Siamo in tanti a sostenere il Sì e vinceremo sicuramente. I sostenitori del No sono un’accozzaglia di persone senza cultura che preferiscono i documentari e il teatro ai miei programmi, ma non mi preoccupa – tuona Barbara – sono così pochi che non arriveranno neanche al 10%. Tutti mi amano!”.

Ringraziamo Barbara D’Urso per la disponibilità e il kaffè corretto grappa offerto.

Continuate a chiederci perché avere un osservatorio sui memes ascesi, le beffe riguardanti questo o quel personaggio famoso, coacervi di luoghi comuni e tutto quanto necessario per fomentare condivisioni frettolose e rabbiose.

Di fronte a centinaia di condivisioni, anche rabbiose, ed un giro di likes e click costruiti intorno al nulla ed al populismo più deteriore, la risposta viene da sola.

Un meme asceso è una autentica bomba di odio e demagogia che apre la pista agli istinti peggiori del commentatore: meglio disinnescare, no?

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News