BUFALA E ACCHIAPPALIKE Quest’uomo è Giuseppe Prodi, fratello di Romano

di Luca Mastinu |

BUFALA E ACCHIAPPALIKE Quest’uomo è Giuseppe Prodi, fratello di Romano Bufale.net

Fermi.

Sì, era il caso.

Detto questo, la pubblicazione di questo meme si è verificata sulla pagina Facebook Nord Sud Centro con un’ostentata ingenuità riportata in didascalia:

circola questa foto su internet è vero??

Gli autori sanno benissimo – e così speriamo – che si tratta di una bufala dalle titaniche proporzioni, e che la scelta di pubblicarla potrebbe garantire un’ondata di visite mosse da facili indignati dalla condivisione compulsiva. In questo modo accumulerebbero traffico e utenza al loro indirizzo, grazie alla strategia acchiappalike ben allineata con tutte le linee delle tante pagine simili presenti su Facebook.

L’uomo che vediamo nella foto-esca è in realtà il chirurgo iraniano Younan Nowzaradan, protagonista del reality show americano Vite al limite trasmesso in Italia dall’emittente Real Time. Nowzaradan si è reso celebre per i modi bruschi e diretti con i quali si rivolge ai pazienti che intendono guarire dalla patologia dell’obesità. Questa sua particolarità è riportata in un articolo pubblicato l’11 agosto 2017 su Linkiesta.

Per concludere, ricerche incrociate (WikipediaGoogle) portano ad escludere l’esistenza di un fratello che risponda al nome di Giuseppe. Romano Prodi è l’ottavo dei nove figli di Mario Prodi, e non risultano fratelli con il nome riportato dal meme destinato a diventare virale.

Perché fare debunking su un’evidenza così grande? Si sa, esiste chi non condivide ma scarica sul dispositivo per poi ricaricare altrove e raggiungere un’altra fetta di pubblico. Nel frattempo, il post originario esiste ancora e si espande ulteriormente nella propria utenza. Altri, ancora, scaricano e ricaricano. Da una burla diventa una bufala con un tasso preoccupante di persone che danno credito. L’obbiettivo dei post acchiappalike è proprio questo: cavalcare l’onda ed espandere la propria farsa.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News