Bonucci ed il pesante screzio con Sarri: cronaca di un momento non semplice per la Juve

di Redazione Bufale |

La prima sconfitta stagionale in casa Juventus brucia un po’ a tutti, soprattutto per il modo in cui è arrivata, tralasciando l’alibi dell’arbitro. Un 3-1 che da’ molto fastidio a chi da anni vince sui campi internazionali ed italiani senza tanti patemi, dimostrandosi soprattutto nel nostro campionato la squadra più forte. Eppure la Juventus vista con la Lazio, pur giocando un primo di tempo di qualità, non ha dimostrato la solidità di un tempo. Ciò che più colpisce di questa squadra, rispetto agli anni passati, è la grande fragilità in difesa.

Bonucci
Bonucci

Un reparto che sta subendo numerosi gol, come mai accaduto in passato e Sarri sembra essere non poco preoccupato di questa situazione. A testimoniarlo c’è anche un episodio che sta circolando in queste ore online e che riguarda proprio il match di sabato sera contro la Lazio.

Bonucci e lo screzio con Sarri

Dopo nemmeno pochi minuti di partita, Sarri aveva già richiamato la difesa, soprattutto dopo un contropiede di Immobile che aveva portato ad un calcio d’angolo. Qui Sarri aveva a gran voce richiamato i suoi, ma è stata a dir poco emblematica la risposta di Bonucci che ha così chiosato: “Sì sì, lo sappiamo, stai calmo, stai calmo“. Il difensore bianconero non sembra aver gradito l’immediato richiamo da parte del suo allenatore, vistosamente preoccupato per come la difesa fosse allineata. Non si può chiaramente parlare di screzio tra Bonucci e Sarri, ma senza dubbio la squadra non sembra essere così tranquilla come in passato. La conferma arriva da Fox Sports.

Tutti hanno elogiato il modo di lavorare di Sarri, totalmente differente da quello di Allegri, ma forse il nuovo apprendimento non è così rapido come si potesse aspettare. Il tecnico bianconero è preoccupato di non riuscire a far girare la sua squadra come vuole, teme che ci possano essere altre brutte figure e per questo non smette mai di martellare i suoi in campo e durante i vari allenamenti. Il campionato è lungo e ci sarà modo di riuscire a trovare il giusto equilibrio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News