BEFFA “Bravo il nuovo italiano!” (video)

di Luca Mastinu |

BEFFA “Bravo il nuovo italiano!” (video) Bufale.net

 

Un video postato su Facebook il ° giugno 2018 ha raggiunto le 2000 condivisioni. Con didascalia “bravo il nuovo italiano!”, viene mostrato un ragazzo di origini africane che parla rivolgendosi al Vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini:

Il ragazzo si rivolge a Matteo Salvini con frasi provocatoriedavvero credi di fermare la nostra invasione? Davvero credi che smetteremo di rubare le vostre donne? e continua mostrando l’astuccio per le cuffie dell’iPhone, comprato con i soldi di Renzi. Non mancano, ovviamente, i riferimenti a Laura Boldrini e altre provocazioni sul mondo del lavoro. I commenti sono esplosi con detonazione immediata:

Provocazione o verità io non cambio idea……chi ama la propria patria combatte per essa non scappa e lascia la famiglia in guerra.
Questo è buono come tanti di loro per …far concime!!!

E MA SE DIO VUOLE LA PACCHIA È FINITA LA BOLDRINI SE NE ANDSTA A FANCULO INSIEME A RENZI E TU SE VUOI SILDI VA A LAVORA !
SENNÒ TORNA DA DOVE SEI VENUTO !

Tornate a casa vostra e se ami tanto la Boldrini Va a casa sua volete solo soldi telefono ma educazione rispetto non sapete cosa sia qui e L’ITALIA no Africa

Pezzo di …..mio padre andava a lavorare alle 5 del mattino a piedi con la neve col ghiaccio col freddo col caldo e anche con la febbre…e tutto questo sacrificio x 70 anni…e tutto x arrivare a portare qua un branco di vagabondi ,spacciatori delinquenti , squartatori di ragazze nostre…e stai sereno che se non bastasse un SALVINI …ne produremmo milioni.. stai sereno..stai….

Tra questi, però, un utente scrive:

Ragazzi,calmatevi.
È un ragazzo italiano, un mio amico, ha fatto questo video per far vedere quanto il popolo italiano sia facilmente abbindolabile.
Purtroppo è riuscito nel suo intento.
Vi consiglio di cancellare ciò che avete scritto per non rientrare nel penale.
Grazie mille.

Per cercare più chiarezza abbiamo scritto all’autore del commento, che ci ha confermato la natura beffarda del video. Del resto è palese notare che il ragazzo sfodera qualsiasi luogo comune cui la rete degli indinniati spesso ricorre: donne, iPhone, Renzi, Boldrini, lavoro e, soprattutto, invasione.

Parliamo di beffa, quindi, perché le affermazioni del ragazzo sono uno scherzo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News