Arriva il portale dei “professionisti non discriminatori” contro l’apartheid del Green Pass

di Bufale.net Team |

Arriva il portale dei “professionisti non discriminatori” contro l’apartheid del Green Pass Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti un portale dei “professionisti non discriminatori”.

In realtà la traduzione di una simile iniziativa svizzera. La loro mission aziendale si riassume in

A causa del «Corona» e della gestione politica di questa crisi stanno nascendo divisioni sempre più profonde nella popolazione. Con il passaporto vaccinale (greenpass) previsto nel prossimo futuro, coloro che rifiuteranno questo siero sperimentale per il Covid-19 verranno penalizzati ed esclusi. La risposta a questa imminente apartheid è l’ANIMAP.

Animap è un elenco di industrie e prodotti, per aziende di ogni settore, che non intendono escludere nessuno, e che permettono a tutti un libero accesso ai propri prodotti e servizi.

In realtà abbiamo già avuto modo di esaminare in passato come il vaccino non sia un “siero sperimentale” ma un vaccino a tutti gli effetti, avendo superato le tre fasi di sperimentazione ed essendo nella fase di commercializzazione.

E sappiamo che determinate attività, il cui elenco è riscontrabile in questo articolo, non hanno comunque alcuna scelta sulla richiesta del Green Pass, che per loro sarà obbligo giuridico e non facoltà.

Non possiamo che prendere atto dell’esistenza di questo elenco, riservandoci i precitati dubbi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News