BUFALA Allarme insetto velenoso!

di Luigi De Conti |

BUFALA Allarme insetto velenoso! Bufale.net

insettoBufala

Da alcuni giorni circola l’ennesima bufala che vede come protagonisti “fantomatici” e pericolosi insetti esotici che si starebbero diffondendo anche in alcune zone del territorio italiano.

Certi siti palesemente inaffidabili (fin dal nome), quali ilmassaggero.com e panorana.it, hanno riportato la notizia, totalmente inventata, dal titolo:

SE VEDI QUESTO INSETTO, VOLTATI E SCAPPA IMMEDIATAMENTE

Infatti nei suddetti articoli si legge:

“La foto che vedete potrà ingannarvi. Quello che vedete non è un parrucchino ma un nuovo pericolosissimo insetto di origine africane sbarcato in europa grazie al rinnovato commercio ortofrutticolo che intercorre tra africa ed europa. Questo insetto, chiamato Eubetia Bigulae, ha delle dimensioni infinitamente piccole nelle prime fasi della sua vita, tanto che nessuno si accorge della presenza di questo animaletto.
Il problema sorge quando questo insetto cresce, raggiungendo spesso le dimensioni di un pallone da calcio. Sotto la folta peluria che lo fanno somigliare ad un parrucchino, l’Eubetia Bigulae nasconde una corporatura molto simile a quella del mille piedi. L’unica differenza tra il millepiedi e il cosiddetto animaletto giallo è la sua capacità di spruzzare un potentissimo veleno corrosivo che miete numerose vittime ogni anno in paesi come il Congo e il Chad. L’allarmen in Europa esiste già da tempo, ma in Italia questo insetto sembra essere arrivato relativamente da poco e pertanto nessuno ne ha mai parlato approfonditamente.”

In realtà si tratta di un insetto della famiglia dei lepidotteri, un Megalopyge opercularis, per la precisione, che vive nel centro/nord america presso le coste orientali di USA e Messico. E il bizzarro aspetto simile a un parrucchino in miniatura lo assume quando è ancora in forma di larva. E’ in pratica un bruco di 3 cm con setole/aculei che si trasforma poi in un lepidottero. E’ comunque un insetto velenoso e la puntura di uno dei suoi aculei può provocare forti irritazioni cutanee o anche malesseri più o meno gravi.

L’Eubetia Biguale spruzza veleno citata nell’articolo non esiste. Trattasi di BUFALA, quindi.

 

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News