Adesivi “Parlateci di Bibbiano” a Mantova: denunciati tre di CasaPound

di Luca Mastinu |


I nostri contatti ci segnalano un fatto accaduto a Mantova, dove tre militanti di CasaPound sono stati denunciati dalla Digos per aver applicato degli adesivi con la scritta Parlateci di Bibbiano sui cassonetti e sulla segnaletica stradale nella serata del 21 agosto.

Come riporta la Gazzetta Di Mantova, in quei giorni si teneva la Festa dell’Unità e per questo i responsabili avevano attaccato adesivi nei quali la “P” e la “D”, rispettivamente in verde e in rosso, alludevano al logo del Partito Democratico. Nei giorni successivi, grazie alle telecamere di sorveglianza, gli inquirenti hanno individuato e denunciato tre dei responsabili, e si parla di altri responsabili ancora da rintracciare. Dopo aver rintracciato uno dei tre è stato possibile risalire ai restanti.

Il reato contestato è quello di imbrattamento aggravato.

La notizia è confermata dalle agenzie e dalla stampa locale, ma soprattutto dai militanti di CasaPound Mantova, che in un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale hanno scritto quanto segue:

La Voce recita ” Adesivi su Bibbiano: denunciati tre militanti di CasaPound”. Accettiamo con onore la denuncia, rilanciamo la nostra legittima richiesta “parlateci di Bibbiano” e, visto che ci siamo, parlateci anche dei legami molto stretti del sindaco di Mantova e della onlus Hansel & Gretel.

Prima che i responsabili fossero individuati si era pronunciato anche il sindaco Mattia Palazzi:

Qualche cretino ha pensato bene di imbrattare diverse parti di piazza virgiliana e del centro con questi adesivi. Di Bibbiano parleranno le indagini che sono in corso. Intanto qui, che siamo a Mantova, ho chiesto alla Polizia Locale di verificare le telecamere per beccarli e sanzionarli per bene. Stiamo spendendo milioni per rendere più bella e pulita la città. I responsabili pagheranno tutti i costi per ripulire.

La notizia è dunque vera, si precisa soltanto che le denunce sono partite non per la scritta riportata sull’adesivo, bensì per l’imbrattamento illecito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News