ANALISI IN CORSO Un rivenditore di uno store online manda dei fiori ad un cliente per la morte dei suoi cani

di Redazione-Team |

Muoiono i cani ad un cliente del sito Chewy.com e la società manda in segno di rispetto dei fiori al proprietario. Sono ancora in corso le verifiche della veridicità dell’accaduto, ma la storia sta circolando su Facebook da più di un mese poiché risulta essere davvero toccante.

La storia viene affidata ai social dalla sorella della proprietaria dei cani, assieme a suo marito cliente del sito che si occupa della vendita di alimenti e altri prodotti per animali. Secondo ciò che ci racconta la ditta avrebbe rimborsato ai padroni dei due cani il costo dei due sacchetti di crocchette arrivati a casa sua dopo che questi erano morti e avrebbe inviato allo stesso indirizzo dei fiori per esprimere la loro vicinanza ai proprietari dei cani scomparsi.

Sul suo profilo Facebook ha pubblicato la commovente storia aggiungendo come immagini delle foto degli amici a quattro zampe scomparsi e anche dei fiori che la coppia ha ricevuto.

Lo scorso fine settimana – scrive – mia sorella e mio cognato hanno perso tragicamente entrambi i loro cani. Dopo l’accaduto hanno ricevuto due sacchi da 40 sterline l’uno di cibo per cani che avevano ordinato da Chewy.com. Mio cognato ha inviato loro una e-mail nella quale chiedeva di poter restituire le crocchette ed un rimborso non comprensivo delle spese di spedizione. Hanno risposto con incredibile gentilezza. Hanno accreditato sul loro conto l’intero prezzo di acquisto e hanno gli chiesto di donare il cibo per cani  a qualche canile locale. Hanno mandato una seconda e-mail chiedendo una foto dei cani per poterla aggiungere al loro memoriale e poi oggi mia sorella e mio cognato hanno ricevuto questi bellissimi fiori da Chewy.com. Vorrei poter raccontare a tutti questa storia. Questo è il tipo di storia che deve diventare virale. Quest’azienda è incredibile“.

(Tradotto da Snopesprima che arrivi in Italia, sperando di bloccare bufale future)

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News