Troppi insulti per Luna Reyes, la volontaria di Ceuta che abbraccia il migrante: lei blocca i profili

di Redazione Bufale |

Luna Reyes
Troppi insulti per Luna Reyes, la volontaria di Ceuta che abbraccia il migrante: lei blocca i profili Bufale.net

Il video di una volontaria della Croce Rossa spagnola che abbraccia un migrante appena approdato a nuoto a Ceuta ha fatto il giro del web in pochissimi giorni, ma per la protagonista in questione, Luna Reyes, non sono stati attimi di serenità. La volontaria spagnola si è ritrovata ad essere bombardata da insulti sui suoi profili social, con attacchi provenienti principalmente dai sostenitori del partito di estrema destra Vox, ma non solo.

Cosa sappiamo su Luna Reyes, la volontaria di Ceuta che abbraccia il migrante

Gli insulti, principalmente di matrice razzista, sono avvenuti anche da parte di utenti assolutamente furiosi per lo sbarco di altri 8mila migranti a Ceuta, l’enclave spagnola in Nord Africa. La volontaria ventenne ha raccontato, ai vari media spagnoli, di come sia stata costretta ad impostare il suo profilo social in privato, si è ritrovata con commenti davvero pieni d’odio ed assolutamente orribili.

Frasi razziste che l’hanno davvero sconvolta, ma il suo gesto è stato del tutto naturale ed istintivo nei confronti di un ragazzo che era stremato, era convinto di morire e purtroppo non è riuscita più ad avere sue notizie, non conoscendo nemmeno il suo nome. Teme che ora, questo ragazzo, sia stato riconsegnato già al Marocco, da dove aveva intrapreso il suo viaggio.

Occorre parlare nuovamente dei fatti di Ceuta, dunque, dopo il nostro articolo sulla questione del bambino. L’odio nei confronti di Luna Reyes per questo gesto, da parte di alcuni utenti e sostenitori del partito di estrema destra Vox, è stato però ampiamente ricompensato dal movimento social #GraciasLuna, hashtag che è diventato immediatamente virale su Twitter, con tantissimi utenti orgogliosi del gesto fatto da questa volontaria spagnola.

Una sorta di controffensiva che il mondo social ha voluto attuare per elogiare invece il grandissimo gesto, assolutamente spontaneo, fatto dalla volontaria della Croce Rossa nei confronti di una persona che in quel momento stava chiedendo semplicemente aiuto. Sicuramente questa è l’altra faccia bella del mondo social, agli insulti orribili che hanno colpito Luna Reyes, sono arrivati i ringraziamenti della gente comune che ha apprezzato il suo bellissimo gesto.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News