Sanremo 2021, Fiorello e i nomi delle dita dei piedi tra anulo e onfalo: una giocosa tirata di orecchie (non di dita)

di Bufale.net Team |

Sanremo 2021, Fiorello e i nomi delle dita dei piedi tra anulo e onfalo: una giocosa tirata di orecchie (non di dita) Bufale.net

Credo che molti di voi avranno visto Sanremo 2021, e il giocoso sketch di Fiorello e i nomi delle dita dei piedi tra anulo e onfalo.

Uno sketch divertente, che però non ci esime dal tirare le orecchie (non le dita) al famoso comico, cui comunque vogliamo in gran bene.

Se nessun dubbio c’è sul fatto che “Onfalo” sia un termine arcaico per Ombelico che, per estensione, indica qualcosa che è il centro di qualcos’altro (onfalo nel senso di “Ombelico del mondo” quindi, per restare in tema musicale), la buffa battuta sull’anulo come dito del piede ha un problema.

Che in realtà pochi considerano “anulo” il nome di un dito del piede (nel 2016 ne aveva parlato Lola Fox sul sito di fact-checking di butac), e quindi “battere lo spigolo dell’anulo” è una battuta che ha spinto molti a cercare “anulo e onfalo” su Google.

Ricerca che continua tutt’ora

Sanremo 2021, Fiorello e i nomi delle dita dei piedi tra anulo e onfalo: una giocosa tirata di orecchie (non di dita)

Discorso divertentissimo per carità.

Ma accidenti, mi avete fatto arrabbiare l’Accademia della Crusca, che al riguardo rivela

Concludiamo quindi ribadendo che l’unica denominazione universalmente e ufficialmente accettata è quella nominata in apertura: primo dito o alluce, secondo, terzo e quarto dito, eventualmente mignolo del piede invece di quinto dito. La nomenclatura “ufficiosa”, della quale al momento non è stato possibile determinare l’origine (una simpatica burla? L’invenzione estemporanea di un singolo?) ha circa 2.000 occorrenze in rete, cercate con Google. Evidentemente ci sono contesti d’uso in cui l’esistenza di questi termini è considerata utile, sia per chiarezza sia per questioni espressive, ma a oggi, ricordiamo, né testi medici né vocabolari hanno recepito i nomi che circolano. Questi rimangono, dunque, degli occasionalismi senza valenza scientifica. Ne sconsigliamo, di conseguenza, l’uso in contesti formali – e rinfranchiamo coloro che ammettono di non conoscere questi nomi: di fatto, sono semplici curiosità, e possono tranquillamente essere ignorati.

Possiamo rinfrancare coloro che non hanno capito la battuta: era una semplice curiosità, e non c’era bisogno di setacciare Internet.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News