Quanto disagio contro Silvia Aisha Romano sposata e suo marito: “L’avrei lasciata rapita”

di Redazione Bufale |

Silvia Aisha Romano
Quanto disagio contro Silvia Aisha Romano sposata e suo marito: “L’avrei lasciata rapita” Bufale.net

Si potrebbero dire tante cose a proposito di Silvia Romano sposata, come ad esempio il fatto che il mondo del giornalismo probabilmente avrebbe potuto evitare di mettere nuovamente questa ragazza sotto la luce dei riflettori. Insieme a suo marito, in riferimento al discusso matrimonio. Ed il motivo lo spieghiamo con elementi più concreti, perché a distanza di mesi dagli insulti indirizzati alla ragazza rapita e poi convertita all’Islam, come forse ricorderete tramite i nostri articoli pubblicati a suo tempo, ora bisogna analizzare alcuni aggiornamenti trapelati il 7 maggio.

Subito insulti verso Silvia Aisha Romano sposata e suo marito

Il disagio di tanti italiani è tangibile, ancora una volta purtroppo. Lo si percepisce da alcuni commenti sui social, sotto ai post di importanti testate che riportano appunto la notizie di Silvia Aisha Romano sposata. In alcuni casi, le offese arrivano addirittura a suo marito, amico d’infanzia della ragazza milanese. Un assaggio di quello che stiamo riportando lo potete trovare all’interno della pagina Facebook di Tgcom:

“Personalmente l’avrei lasciata rapire, per la sua negligenza buonista abbiamo speso soldi e rischiato vite per salvarla!? Adesso ci vorrebbe insegnare la religione? Personaggi come questi se non ci sono in Italia non è un perdita, e un valore!”;
“Ma lasciatela perdere non dedicatele questi articoli e prime pagine ….. e a pensare che è stata liberata con i nostri soldi anche se non verrà mai confermato”;
“Il riscatto era lista di nozze quindi!!! Ora è più chiaro!!!”;
“La dovevano lasciare dov’era nel deserto”.

E poco importa se la notizia di Silvia Aisha Romano sposata, quest’oggi, a conti fatti smentisca illazioni del passato. Come il fatto che la ragazza sia tornata incinta in Italia dopo il rapimento. Già, perché a suo tempo in tanti si spinsero anche a questo punto. Oggi, invece, si parla del suo matrimonio, del marito, e dei soldi spesi dagli italiani per liberarla.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News