NON CONDIVIDERE “Vaccinati spontaneamente – sostieni la Scienzah” – bufale.net

di Redazione-Team |

Ovidio soleva dire “Una causa pessima diventa anche peggiore col difenderla”. Ci siamo anche spesso imbattuti nel concetto di “meme asceso”: una burla, uno scherzo sciocco e brutale che ascende diffondendosi per i vostri profili, virale come e più di una bufala di nascita.

Come la triste storia di un manifestino, dal titolo “Vaccinati spontaneamente”, diffuso da alcuni profili antivaccinisti e pagine relative, che scimmiotta volutamente un manifestino anni ’30 allo scopo di attaccare il nemico di turno.

"Vaccinati spontaneamente": la "parodia nazi" dell'antivaccinismo
“Vaccinati spontaneamente”: la “parodia nazi” dell’antivaccinismo

Anche la deprecabile didascalia evoca gli anni bui del Terzo Reich. Volutamente. Per farvi inferocire, arrabbiare e perdere la calma

Vaccinati spontaneamente

Fatelo per gli immunodepressi almeno, quelli che fino ad un quarto d’ora fa, ne ignoravate l’esistenza. Ora vi riempite la bocca. Capre.
Su forza, non fate i codardi, velociii, Schnell!!!

C’è da dire che se la causa “antivaccinista” ha bisogno di queste provocazioni, deve essere davvero la “pessima causa” di cui parla Ovidio.

Noi stessi, per aver sottoposto a fact checking diversi articoli di cui vi parleremo, siamo stati sottoposti a bizzarri attacchi, non ultimo un curioso personaggio (non legato a questa bufala, comunque) che, ripetutamente millantando nella nostra posta privata di aver letto nella nostra sezione commenti

Vi scrivo di nuovo per farvi notare che nei vostri post c’è tanta violenza e insulti gratuiti… pensate di fare qualcosa?

Per poi spergiurare, allo scopo verosimile di intimidirci, di aver letto di

gente che augura la morte e definisce i no vax con parole da querela

Salvo poi, messo di fronte alle vili menzogne che ci stava sbattendo ripetutamente in faccia, mettere in scena coi nostri social media manager il reboot moderno di una famosa pagina di Televisione Italiana che vi mostreremo

Noi non abbiamo mai sentito su Bufale i nostri lettori augurare la morte e definire i no vax con parole da querela, e nemmeno desideriamo cadiate in simili volgari tranelli, ma abbiamo preso nome e cognome e siamo pronti, per difendervi, a tutto, compreso chiamare Marisa e Colombo, perché nessuno si deve permettere di coinvolgere i nostri lettori.

Così, quando abbiamo riscontrato questo meme, abbiamo capito l’andazzo: il meccanismo è lo stesso.

Suscitare in voi una reazione emotiva per poi ergersi a vittime, il tutto riuscendo, conteporaneamente, a viralizzare le proprie idee.

Idee che abbiamo più volte, peraltro, confutato in diversi articoli che vi elencheremo:

Incidentalmente, anche noi, dopo gli ultimi due articoli di questo breve, ma non esaustivo elenco, siamo stati contattati allo scopo di intimidire voi lettori.

Ma non funziona così: le nostre uniche armi sono la logica e la verità, e non chiediamo a voi altro che essere simili a noi.

Quando incontrate simili memes, non dategli seguito: nascondeteli e bannate chi li diffonde.

Chi lo fa, non aspetta altro che una scusa per potersi lamentare delle vostre presunte mancanze.

Che non devono esserci.

Vaccinati spontaneamente non dovrebbe essere qualcosa da deridere, ma un obiettivo da raggiungere. E da raggiungere senza ricevere, o replicare, a sterili provocazioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News