Migliaia di persone stanno cancellando i loro abbonamenti Netflix a causa di questo servizio gratuito

di Bufale.net Team |

Migliaia di persone stanno cancellando i loro abbonamenti Netflix a causa di questo servizio gratuito Bufale.net

Come dice un antico proverbio Quattrini ed ingannati verran presto separati.

La pagina Migliaia di persone stanno cancellando i loro abbonamenti Netflix a causa di questo servizio gratuito stiracchia il limite estremo del Dolus Bonus, la pubblicità “forte” introducendo un vero e proprio elemento di bufala.

In realtà ad uguali a quelli che avete visto sono apparsi e sono stati multati in diversi paesi del mondo.

Esiste una versione identica, con le stesse immagini, persino ambientata alle Bermuda, e Snopes ha censito un’infinità di varianti simili.

Il concetto è sempre quello: una giornalista dall’aria impettita e severa viene mostrata con la bandierina del paese nel quale l’annuncio viene pubblicato, mentre un testo dichiara che un servizio di streaming (in questo caso MovieBoss) sarà gratuito per tutti gli [inserire cittadino dello stato indicato sulla bandierina]), ma, come al solito, bisogna affrettarsi a conferire un indirizzo di fatturazione ed una carta di credito valida entro una certa data.

Ma recandosi direttamente da MovieBoss scopriamo che, sul loro reale sito di comunicazione

Dal reale sito di MovieBoss
Dal reale sito di MovieBoss

Il servizio è gratuito solo per il periodo di prova di una settimana, cancellabile entro la fine della stessa, ma pur sempre una settimana.

Chi ingannato dalla pagina civetta, della quale è impossibile capire la vera attribuzione, dovesse fidarsi e non cancellare il periodo di prova, si troverebbe con addebiti mensili di cinquanta euro.

E se ci fossi cascato?

Si applicano i consigli già elargiti per casi simili: contattare immediatamente la propria banca valutando di ricorrere alle autorità preposte per i rimedi del caso.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News