Lotta al Coronavirus: Bugliano vieta i cellulari Huawei

di Shadow Ranger |

Lotta al Coronavirus: Bugliano vieta i cellulari Huawei Bufale.net

Il Comune di Bugliano, vi abbiamo detto, non va assolutamente preso sul serio.

Ci domandiamo perché continuiate a segnalarcelo: credevamo fosse già chiaro che Bugliano nasce come una parodia in salsa “Toscanaccia” dell’Italia coi suoi (molti) vizi e (poche) virtù, con una serie di bizzarri personaggi che imitano le loro controparti del “mondo Reale”.

Bugliano vieta i cellulari Huawei è una combo di ben tre isterie dell’Italiano medio:

  1. Il Coronavirus, ovvero il virus nCov-2019, ovvero la Polmonite di Wuhan
  2. Il terrore atavico suscitato dalla tecnologia cellulare 5G
  3. La sinofobia di ritorno che permea entrambe
Bugliano vieta i cellulari Huawei
Bugliano vieta i cellulari Huawei

Bugliano vieta i cellulari Huawei: anatomia di una bufala

Come tale, il Comune di Bugliano ha deciso di regalarci per bocca del “Sindaco Buggiani”, il personaggio che ha sostituito il precedente Matteo Doroteo (creando quindi una “crisi politica di Bugliano” per far da riflesso a quella nazionale) un melange di bizzarrie.

Abbiamo già imparato come il Coronavirus non sia diverso da altri virus influenzali: può sopravvivere per un certo lasso di tempo al di fuori dal corpo umano, ma privato della capacità di riprodursi e venendo distrutto dal mero uso di detergenti.

Abbiamo anche imparato che nulla è detto della capacità di trasmissione del Coronavirus da superfici a essere umano, ma molto è stato detto sulle “assurde” capacità attribuite ai cellulari 5G.

La combo? Un sindaco immaginario beceramente ignorante che dichiara festante di aver sconfitto il Coronavirus impedendo di usare cellulari cinesi perché teme che il virus si annidi in essi per saltare nelle orecchie altrui.

Con l’immancabile citazione ai Nokia di una volta, paradigma “boomer” di indistruttibilità e vita “1.0” lontana dalle tentazioni della tecnologia.

Se avete riso, beh, avete del senso dell’umorismo, niente da dire.

Se ci avete creduto, probabilmente temiamo abbiate problemi più gravi che la minaccia del Coronavirus pronto a balzarvi nelle orecchie…

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News