Le foto dei Carabinieri a scuola: Complottisti tra terrorismo psicologico, nWo e insensati timori

di Shadow Ranger |

Le foto dei Carabinieri a scuola: Complottisti tra terrorismo psicologico, nWo e insensati timori Bufale.net

Siamo stati accolti in questo travagliato anno scolastico da foto dei Carabinieri a scuola.

Niente in fondo è più rassicurante dei Carabinieri se sei un bambino. Nelle favole, il Guardiacaccia che salva Cappuccetto Rosso e la Nonnina è tecnicamente un Forestale, ergo un carabiniere.

A chiunque non fosse stato un complottista, il post sulla pagina social dei Carabinieri avrebbe dovuto far pensare qualcosa.

Del resto il post era in solido Italiano: cosa poteva significare

L’Arma dei Carabinieri è vicina a tutti i bambini e i ragazzi che hanno iniziato o che inizieranno tra qualche giorno la scuola.
Il distanziamento sociale ci deve aiutare a guardare con ottimismo al di sopra delle mascherine.

Con tanto di hashtag?

#Carabinieri #PossiamoAiutarvi

Una persona di normale avvedutezza penserebbe che i Carabinieri si proponevano, di concerto con le amministrazioni locali, di aiutare i ragazzini nel loro primo giorno di scuola in quello che speriamo sia l’ultimo autunno sotto la minaccia del COVID19.

Del resto, se la galleria di immagini a Seriate (Corriere) era poco chiara nell’indicare il perché della presenza dei Carabinieri, molto chiaro era l’articolo de La Sicilia sulla situazione a Catania

Oggi è suonata la campanella anche in tante scuole catanesi e al fine di evitare criticità proprio in concomitanza con l’inizio delle lezioni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania – così come stabilito dalle linee guida impartite dal Prefetto – sono stati impegnati questa mattina in tutta la provincia etnea in un servizio di vigilanza del rispetto delle misure di contenimento del coronavirus, ma anche di supporto a tutti gli studenti, i loro genitori e i dirigenti scolastici. Il servizio in questione è stato svolto in modo discreto proprio per non turbare gli alunni, soprattutto quelli in tenera età, generando però consapevolezza della necessità di operare nel rispetto delle normative anti covid-19.

Il tutto, naturalmente, col consenso e il gradimento dei genitori stessi.

Le foto dei Carabinieri a scuola: Complottisti tra terrorismo psicologico, nWo e insensati timori

Ecco che invece nel magico mondo del complotto tutto è semplice.

Sì, nel mondo di chi crede, tra l’altro, che un G.I. Joe allucinato ed invasato salverà l’umanità dal Nuovo Ordine Mondiale massacrando di botte tutti gli oppositori politici di Trump, i Giornalisti, i Debunker e tutti coloro che non si inginocchieranno davanti ad un Trump trasfigurato in un eterno Dio Imperatore Immortale di tutta la Terra, la presenza dei Carabinieri nella loro funzione di garanti delle norme e guide per l’infanzia diventa sgradita, e sgradevole.

Con tanto di inviti a definire la loro presenza il Nuovo Ordine Mondiale e inviti ai figli a maledire i genitori.

Tranquilli, il nWo somiglierebbe più a questo

E non Randy Horton, Hulk Hogan e Kevin Nash...
E non Randy Horton, Hulk Hogan e Kevin Nash…

E l’ingresso in classe sarebbe stato così.

Lasciando i complottisti a chiedersi cosa fare non quando l’nWo, ma quando l’Hulkamania li travolgerà definitivamente riportando pace e giustizia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News