La bufala dell'intercettazione scandalo sul Presidente della Repubblica era un esperimento – Bufale.net

di David Tyto Puente |

La bufala dell'intercettazione scandalo sul Presidente della Repubblica era un esperimento – Bufale.net Bufale.net

bufala-intercettazione-presidente-confermata
Il 4 febbraio scorso avevamo scritto in merito al video bufala sul neo Presidente della Repubblica Mattarella risalente al 13 ottobre 2014, spacciata come prova scartata durante le indagini “Roma-Mafia capitale”.
Oggi arriva la conferma, gli autori sono venuti a galla. Si tratta del gruppo Room237 (sito web):
esperimento-bufala-intercettazione-presidente-repubblicaA farne notizia è il sito Giornalettismo:

Gli autori sono i ragazzi di Room237 , giovani creativi specializzati in video advertising e branded content. Contattati vengono allo scoperto e ci spiegano: «Abbiamo provato a fare un esperimento per il puro gusto di indagare il fenomeno delle bufale che si diffondono sul web: è nato così “L’intercettazione scandalo sul presidente della Repubblica”, un video che contenesse al suo interno tutti i topoi tipici del complottismo italiano: verosimiglianza, linguaggio semplice e ammiccamenti vari». Nonostante all’interno del filmato ci siano anche degli errori grossolani – un esempio: al posto dello stemma della Guardia di Finanza o dei Carabinieri c’è quello del comune di Randazzo (Catania) – «il risultato è andato oltre le nostre previsioni: in meno di 24 ore abbiamo raggiunto le 15.000 visualizzazioni e le 3.500 condivisioni. Tutto questo senza che noi facessimo nulla». Missione compiuta.

L’unica precisazione da fare a Giornalettismo è lo stemma utilizzato: non era quello del Comune  di Randazzo (Catania), ma del Comune di Pienza. Ecco i loghi a confronto:
 
Stemma-comune-Pienza
Randazzo-Stemma
 
Eccolo nel video:
vero-logo-bufala-video-intercettazioni-comune-pienza

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News