La bufala dell’audio delle quattro macchine dei funzionari ASL che commettono furti

di Shadow Ranger |

La bufala dell’audio delle quattro macchine dei funzionari ASL che commettono furti Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti un messaggio audio che descrive quattro macchine dei funzionari ASL che commettono furti.

Audio che, naturalmente, è una bufala.

Il copione è sempre quello: una voce con una cadenza familiare e legata ai luoghi della collettività, in questo caso con un accento vernacolare campano, sciorina accuse e fake news nel modo più semplice possibile.

Il meccanismo è, come al solito, identificatorio: se una voce “buona e familiare” si appella ad amici e parenti chiedendo di vigilare sulle famiglie, psicologicamente si è ben disposti nei suoi confronti. Anche se è una bufala.

Alessà, b—bongiorno, vedi che questa sera passo. Io ti volevo dire, o stai accasa o non stai accasa, avverti tua moglie. Che me l’hanno mandato sul sito della Polizia… ammme, ai colleghi di Angri e i Carabinieri, che stanno in giro quattro macchine con delle persone a bordo, con le divise dell’ASL, che consegnano mascherine. E guanti. C’hanno proprio le valigette con le croci dell’ASL e tutto il resto. E poi chiedono.. che dovete firmare un protocollo. Non fate entrare nessuno, che sono dei ladri. E anche dei ladri molto cattivi! E’ gente di Napoli e cosa. Hanno già fatto otto nove rapine ad Angri. Perciò diffondi ‘staccosa, stai attento.

In più, la voce narrante si accredita, come nei peggiori casi di Phishing, come un appartenente alle Forze dell’Ordine, o comunque qualcuno che riceve da un fantomatico “sito della Polizia” inaccessibile alle persone comuni informazioni di prima mano.

Certo, soprassediamo sul fatto che parli di “Croci dell’ASL”, “ladri molto cattivi di Napoli e Cosa” e, generalmente, la narrazione sia scarsamente credibile.

No, abbiamo detto "Ladro veramente cattivo", non "Uomo veramente cattivo"...
No, abbiamo detto “Ladro veramente cattivo”, non “Uomo veramente cattivo”…

La bufala dell’audio delle quattro macchine dei funzionari ASL che commettono furti – smentita e avvertenze

Naturalmente, anche in questo caso abbiamo la smentita del sindaco di Angri, diffusa per mezzo dei canali Social.

[ GUARITI + AUDIO FAKE ]

Con immensa gioia vi comunico che finalmente altri 2 dei nostri concittadini sono guariti dal Covid-19. Me lo ha comunicato ufficialmente l’ASL.

A tal proposito vi chiedo vivamente, ancora una volta, di attenervi soltanto ai canali ufficiali per le notizie inerenti l’emergenza e tutti gli stati di allarme.

Smentisco, inoltre, un improbabile audio che sta girando tantissimo in via privata nel quale si riporta la notizia di un’auto con quattro funzionari ASL (sic!) che, con delle scuse, entrano nelle case dei nostri concittadini e mettono in atto dei furti.

Cerchiamo di rimanere tranquilli e non diamo adito a queste fake-news che minano la tranquillità delle famiglie, a cui raccomandiamo però sempre massima attenzione e cautela.

Spezzate queste inutili catene e non fomentiamo terrore.

Vi ringrazio e rinnovo i miei migliori auguri ai nostri concittadini guariti.

Unica incertezza che annotiamo col segno tipografico (sic!) è il fatto che l’audio parla di quattro auto con una intera ciurma di ladri evidentemente, mentre il sindaco mentalmente corregge nella meno inverosimile bufala di quattro persone nella stessa auto.

Il riferimento all’audio è palese, e il suggerimento del sindaco è condivisibile: la storia delle quattro macchine dei funzionari ASL che commettono furti è una bufala.

E vi ricordiamo che bufale simili hanno sempre avuto una cattiva riuscita, e speriamo l’autore sia presto individuato e sanzionato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News