Jim Thorpe indossava due scarpe diverse alle Olimpiadi del 1912

di Bufale.net Team |

Jim Thorpe indossava due scarpe diverse alle Olimpiadi del 1912 Bufale.net

Un’immagine che mostra presumibilmente Jim Thorpe, il primo atleta nativo americano a vincere una medaglia d’oro olimpica per gli Stati Uniti, con indosso un paio di scarpe non uguali è spesso condivisa sui social media. L’immagine è accompagnata dall’affermazione che l’atleta trovò le insolite calzature nella spazzatura, dopo che le sue scarpe scomparvero poco prima di una competizione alle Olimpiadi del 1912.

Image may contain: 1 person, standing, shoes and outdoor

Questa fotografia mostra infatti Jim Thorpe che indossa scarpe malconce poco prima di competere alle Olimpiadi del 1912. Thorpe ha partecipato a 15 eventi durante i Giochi estivi del 1912 e ne ha vinti otto, con medaglie d’oro sia nel pentathlon che nel decathlon. La sua impresa fu tanto più notevole perché indossava quelle scarpe.

La storia

Come riporta Snopes Bob Wheeler, fondatore della Jim Thorpe Foundation e autore della biografia Jim Thorpe sembra essere stato il primo a scoprire la storia dietro a questa fotografia. Wheller condusse più di 200 interviste con compagni di squadra, familiari e amici di Jim Thorpe prima di pubblicare il suo libro nel 1979.

Secondo Wheeler, le scarpe di Thorpe scomparvero pochi minuti prima dell’inizio della parte di gara di 1500 metri del decathlon. Un compagno di squadra avrebbe prestato una scarpa a Thorpe, trovandone un’altra nella spazzatura. Poiché una scarpa era troppo grande, Thorpe doveva indossare calzini extralarge per stringerla al piede.

Ecco un video di Wheeler che parla dell’incidente (abbiamo trascritto la parte pertinente di seguito):

Questa è un’immagine molto importante ad ogni età, e il messaggio è non mollare. Non smettere. Non essere così scoraggiato da non poter agire …

Ci sono molte teorie sul perché le scarpe scomparvero, o su chi le avesse prese o che cosa fosse successo, ma il fatto è che aveva pochi minuti prima della partenza. Chiese freneticamente ai compagni di squadra se avevano un paio di scarpe in più. Trovato il paio diseguale, gareggiò contro i più grandi decathletes del mondo e vinse la gara a 1500 metri.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News