Il tormentone del rimborso ENEL dovuto ad applicazione IVA sulle accise: modulo fake

di Redazione Bufale |

Sta girando come se non ci fosse un domani la catena riguardante il presunto rimborso ENEL, determinato da una sentenza giunta da Venezia a causa dell’applicazione dell’IVA sulle accise in bolletta. Per rendere ancora più credibile la notizia, viene allegato anche un modulo che l’utente dovrebbe inviare all’azienda per ottenere il rimborso della cifra che sarebbe stata pagata ingiustamente. Ve lo diciamo subito, a differenza di alcune notizie vere riguardanti aumenti in bolletta da noi trattati, stavolta siamo al cospetto della classica bufala.

Come ha origine la fake news sul rimborso ENEL

Tutto nasce da catene come quella che recita testualmente: “Il Giudice di Pace di Venezia ha emesso una storica sentenza che stabilisce la presenza ingiustificata in bolletta ENEL dell’IVA sulle accise. Una “tassa sulla tassa” dichiarata illegittima dal Giudice, quindi ora l’azienda Enel dovrà risarcire il cliente per aver pagato ingiustamente una somma superiore a quella dovuta. Il Giudice è arrivato a queste conclusioni in virtù di una precedente sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite, con la quale era stato specificato che “salvo deroga esplicita, un’imposta non costituisce mai base imponibile per un’altra“.

La risposta dell’azienda sul presunto rimborso ENEL

Incuriositi, abbiamo chiesto informazioni direttamente ad ENEL tramite l’area utenti, in modo tale da chiarire una volta per tutte la storia dell’applicazione dell’IVA sulle accise, ma anche a proposito del fantomatico rimborso ENEL determinato dalla sentenza di cui si parla. La risposta è stata netta: “Ti confermiamo che è una notizia falsa. Esiste una normativa comunitaria a livello europeo a cui i fornitori di gas e luce fanno riferimento per poter imporre l’IVA anche sulle accise presenti in bolletta“.

Morale della favola? Diffidate di siti non autorevoli, di avvocati improvvisati sui social e di coloro che alimentando bufale come quella che vi abbiamo riportato oggi 23 settembre. Nessun modulo e nessun rimborso ENEL dovuto ad applicazione dell’IVA sulle accise è al momento in programma.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News