Il sindaco della Lega abbocca alla bufala su Laura Boldrini ed il Natale da non festeggiare nelle scuole

di Redazione Bufale |

Sta facendo rumore oggi 13 novembre il post pubblicato a poi rimosso da Anna Cisint, sindaco di Monfalcone appartenente alla Lega, che in queste ore avrebbe accusato Laura Boldrini di essere contraria al fatto di festeggiare il Natale nelle scuole. Proviamo a ricostruire con calma la vicenda, considerando il fatto che pochi giorni fa sulle nostre pagine avevamo già parlato della fake news in questione. Evidentemente il sindaco in questione non ci segue, avendo abboccato come tanti altri sovranisti alla bufala della settimana.

Laura Boldrini
Laura Boldrini

Laura Boldrini minaccia querele contro la leghista Anna Cisint

Provando a ricostruire la vicenda, abbiamo in primo luogo la bufala da noi smascherata in settimana su dichiarazioni mai rilasciate da Laura Boldrini, a proposito delle modalità con cui so dovrebbe festeggiare il Natale nelle scuole. Anna Cisint, il sindaco leghista di cui tanto si parla in queste scuole e che mesi fa aveva lanciato un programma con il famoso censimento sui professori di Sinistra, ha ricondiviso la bufala evidenziando come la Lega sia invece propensa a regalare presepi nelle scuole. Per poi esaltare il cristianesimo.

Insomma, ci è cascata in modo evidente in questa bufala, al punto da rimuovere poco fa il post in questione, lanciato inizialmente il giorno 12 novembre. Ebbene, lo ribadiamo, Laura Boldrini non ha mai dichiarato che il Natale non si debba festeggiare nelle scuole. E poco fa lo ha voluto evidenziare con un post Facebook, in cui ha annunciato anche la possibilità che si passi ad una querela:

Vi presento Anna Cisint, un’amica di Salvini. Lei è la sindaca di Monfalcone e anziché lavorare passa il tempo a diffondere queste bufale su di me. Volevo chiedervi due cose: secondo voi dovrei querelarla? E poi, ma quanto deve essere triste per loro vivere nell’odio e nel rancore?“.

A questo punto staremo a vedere come andrà a finire questa vicenda, considerando il fatto che i commenti lasciati dopo il post di Laura Boldrini invitano quest’ultima a seguire realmente le vie legali dopo la fake news alimentata da Anna Cisint, il sindaco della Lega di Monfalcone.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News