Il Patriota Q che crea il minestrone tra la mascherina pro-Trump di Salvini e il piano trentennale della Lega

di Bufale.net Team |

Il Patriota Q che crea il minestrone tra la mascherina pro-Trump di Salvini e il piano trentennale della Lega Bufale.net

I nostri lettori ci segnalano un commento a un articolo pubblicato da Libero il 15 ottobre 2020: la notizia mostra un video in cui Matteo Salvini indossa la mascherina pro-Trump. L’utente che ha condiviso il video, uno dei tanti Patrioti Q, sostiene che l’endorsement di Salvini a Donald Trump sia una chiara espressione del “progetto trentennale” con il quale il leader del Carroccio sarebbe pronto a guidare l’Italia sotto l’egida degli Stati Uniti.

Matteo Salvini ha indossato la mascherina pro-Trump a Roma, durante una manifestazione sotto una sede dell’Agenzia delle Entrate come riportato dall’agenzia Dire. Intervistato dai giornalisti, il leader del Carroccio ha riferito che la mascherina è il “dono di un amico” e ha continuato:

Io so che sui temi economici, fatta eccezione per il disastro del virus che sta colpendo tutto il mondo, in tema di economia e di posti di lavoro pre virus, di abbattimento fiscale, Trump è stato il numero uno. Dal punto di vista degli aiuti alle famiglie e alle imprese americane. Poi non entro nel merito delle sue vicende con la giustizia americana perché non mi compete. Spero che vinca.

Il nostro Patriota Q ha inteso questo endorsement in questo modo (riportiamo il messaggio senza modificarlo):

L’UOMO DI TRUMP
È GIÀ ALL’OPERA PER PORTARE L’ITALIA FUORI DA QUESTA PARENTESI OSCURA.
SOTTO LE DIRETTIVE DI TRUMP
STA ELABORANDO UN PROGETTO TRENTENNALE PER PORTARE ILNOSTRO PAESE AD UN LUSTRO MAI VISTO PRIMA.

NON IMPORTA CHE CI CREDIATE OPPURE NO….

….ACCADRÀ LO STESSO…

….DAVANTI AI VOSTRI OCCHI…. MOLTO PRESTO!

NON DIMENTICATE CHE….
L’ITALIA È UNA COLONIA AMERICANA…
NULLA SI MUOVE SE NON È TRUMP A DARE L’OK!!

IL “TEATRINO DEI NOSTRI POLITICI” STA FINENDO…

Il progetto trentennale di Matteo Salvini

Il 20 giugno 2020 Matteo Salvini aveva parlato del suo “progetto trentennale” durante un’intervista rilasciata a Repubblica che troviamo in questo articolo. La notizia è riservata agli abbonati, ma troviamo riscontri su altre testate senza paywall. In poche parole, riassumeva Huffington Post, il progetto trentennale di Matteo Salvini è un progetto di governo.

Stavolta saremo pronti e strutturati. Sto incontrando in via riservata ambasciatori, imprenditori, sindacalisti, perfino uomini di Chiesa. Lavoro a un progetto per l’Italia dei prossimi 30 anni.

Le intenzioni di Salvini, soprattutto, sono quelle di eleggere un nuovo Capo dello Stato insieme al Movimento 5 Stelle: “Il presidente sarà eletto con molta probabilità coi voti di tutti, tranne che del Pd, che lavora per averne uno a suo piacimento”.

Ad aprile però, dunque due mesi prima dell’intervista rilasciata a RepubblicaAgi riportava che il piano di Salvini, meglio definito come “Piano di ricostruzione nazionale”, si motiva così:

Se il governo annuncia il dialogo e poi lo boccia, noi il piano lo facciamo con tutte le associazioni delle imprese, dall’agricoltura al turismo, alle imprese produttive, guardando quello che accade negli altri Paesi europei.

Il fine è una “ripartenza uguale omogenea”. In nessun punto dei suoi annunci Matteo Salvini fa riferimenti a Donald Trump, dunque il progetto trentennale non sarà “sotto le direttive di Trump” come vorrebbe il Patriota Q nel suo messaggio tutto in maiuscolo. I due eventi sono separati: da una parte Matteo Salvini indossa una mascherina pro-Trump durante una manifestazione, dall’altra si tratta di dichiarazioni rilasciate dall’ex Ministro sui progetti di governo della Lega.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News