Il miglior amico di penna di Elon Musk (su Twitter)

di Shadow Ranger |

Il miglior amico di penna di Elon Musk (su Twitter) Bufale.net

Il miglior amico di penna di Elon Musk potrebbe essere la storia cinematografica dell’anno. Almeno, se dovessi fare un film sull’ascesa meteorica al successo di Elon Musk, tra Tesla, Starlink e le proposte di acquisto di Twitter sceglierei un angolo diverso.

Partirei da lui, Pranay Pathole, ingegnere di anni 23, contattato e citato nei tweet di Elon Musk 400 volte negli ultimi quattro anni.

La storia è stata riassunta da BuzzfeedNews e collazionata dalla stampa Indiana, che ha ribattezzato il giovane Pranay “l’amico di Twitter di Elon”.

La loro amicizia virtuale comincia abbiamo detto quattro anni fa: all’epoca un giovane studente di ingegneria, fece quello che molti di noi fanno quando un prodotto non funziona. Corse a lamentarsi su Internet.

Nel caso di specie, Pathole aveva letto su Reddit come alcuni utenti lamentavano di essere stati schizzati dai tergicristallo della loro Tesla.

Pranay Pathole, il futuro miglior amico di penna di Elon Musk, decise di raccogliere il coraggio e taggare Elon Musk per renderlo edotto del problema.

In meno di mezz’ora Elon Musk gli assicurò che avrebbe sistemato il controllo dei tergicristalli con un aggiornamento.

E fece molto di più: i due continuarono a rimanere in contatto su Twitter. Un contatto che dura ancora oggi.

Il miglior amico di penna di Elon Musk (su Twitter)

Adesso il giovane Pranay Pathole è un Ingegnere a sua volta, un giovane inventore dagli oltre 155k follower, e continua ad interagire con Elon.

Un Elon Musk che per il suo “amico di penna” non ha i toni sarcastici e distanti che alcuni commentatori hanno riscontrato in Elon, ma quella che appare una sincera amicizia tra due fan della tecnologia, in uno spazio condiviso dove parlare di razzi, Starlink, atterraggi e voli spaziali.

Pranay Pathole, che sogna un giorno di poter incontrare il suo amico di penna, ha anche parlato della controversia relativa agli account fake di Twitter, ipotizzando un numero ben superiore anche al 20% stimato da Elon Musk.

“Io sono un signor nessuno”, ha dichiarato Pathole “E se Elon, un uomo ricco e famoso trova del tempo per interagire con una nullità come me, è un insegnamento. Ti insegna ad essere umile, una persona semplice, non importa quanto grande tu sia”

Effettivamente, la corrispondenza pubblica tra i due mostra un Elon meno distante e freddo, lontano ad esempio dalle stoccate lanciate ad Alexandra Ocasio Cortez.

Proprio per questo, se dovessimo scrivere mai un film su Elon Musk, sarebbe divertente un “buddy movie”, uno di quei film commedia dove due amiconi dalle origini diverse si incontrano e fanno cose insieme, scoprendo di avere mille cose in comune.

“Il miglior amico di penna di Elon Musk (su Twitter)”, e l’acquisizione di Twitter per avere un filo diretto con un caro amico sarebbe un finale degno di Hollywood.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News