“Il Fotografo dei Puffi” in giro per l’Italia e non solo

di Shadow Ranger |

“Il Fotografo dei Puffi” in giro per l’Italia e non solo Bufale.net

“Il Fotografo dei Puffi”, ovvero Claudio Tallone, è un personaggio che ha reso una piccola intuizione divertente un motivo artistico, molto apprezzato.

La storia del “Fotografo dei Puffi” comincia da un fotografo, Claudio Tallone, convinto che alle sue foto di paesaggi dell’amata Genova “manchi qualcosa”.

Per carità, concordiamo tutti che i paesaggi di Genova siano belissimi, ma concordiamo anche, parafrasando un antico sketch televisivo, che “al mondo ci sono milioni di telecamere, e ancor più numerosi sono quelli che le manovrano”.

E distinguersi dalla massa diventa un’arte difficile, anche con tutta la bravura del mondo e davanti al paesaggio più bello del mondo.

Ecco così l’intuzione di Tallone

«Sono da sempre appassionato di fotografie – spiega Claudio a GenovaToday – e ho iniziato postando i panorami, mia grande passione. Ma sentivo che i miei scatti erano incompleti, mancava qualcosa che li caratterizzasse. Così nel 2015 mi è venuta l’idea dei Puffi, un tocco di fantasia e di ironia: avevo circa 40 statuine di quando ero piccolo, ho provato a inserirne una in ogni scatto, e ho avuto subito successo. È successo un po’ per caso, e così mi sono specializzato, ho iniziato a comprare altre statuine, cercandole nei mercatini, e adesso ne ho più di mille».“

Un Puffo per ogni occasione, uno scatto, un momento di attualità o di svago, ritratto un Puffo alla volta.

E di Puffi ce ne sono tanti, come sa ogni buon collezionista.

Il “Fotografo dei Puffi” si rifornisce dalla Schleich, produttore di miniature tedesco che periodicamente, anzi annualmente arricchisce di qualche unità una nutrita collezione di Puffi per ogni occasione.

Ma perlopiù, essendo poche figurine in più sparse lungo decenni cercando le poco costose ma preziose figurine nei mercatini.

“Il Fotografo dei Puffi” in giro per l’Italia e non solo

Il “Fotografo dei Puffi” ha portato i simpatici ometti blu in giro prima per l’Italia, poi per il mondo, ma per forza di cose la Pandemia ha limitato anche i loro viaggi, e negli ultimi mesi sono frequenti gli scatti nell’amata Genova, in cui però gli ometti blu si dichiarano pronti a ripartire per il mondo non appena sarà finalmente possibile

Il successo dei puffi ha coinvolto anche il governatore della Liguria, che ha espresso i suoi complimenti al “loro fotografo ufficiale”

“La Liguria così non l’avete mai vista! – accoglie con entusiasmo l’idea del fotografo il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti complimentatosi – Per ammirarla basta seguire i Puffi, che stanno scoprendo la nostra terra da Ponente a Levante, immortalati dagli scatti del genovese Claudio Tallone”.

Cosa possiamo dire se non “Cento, anzi mille di questi Puffi”, invitandovi a frequentare il “Fotografo dei Puffi” sulle sue pagine Instagram e Facebook?

Foto di copertina tratta dall’Instagram del “Fotografo dei Puffi”

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News