Giallo su comunicato FIGC, Black Lives Matter bocciato e non inginocchiarsi in Belgio-Italia

di Redazione Bufale |

comunicato FIGC
Giallo su comunicato FIGC, Black Lives Matter bocciato e non inginocchiarsi in Belgio-Italia Bufale.net

Sta diventando un giallo il presunto comunicato FIGC relativo al Black Lives Matter e all’eventualità di inginocchiarsi o meno prima di Belgio-Italia. La questione sta facendo molto discutere e così è stato anche sabato scorso, a poche ora dal match contro l’Austria come avrete notato con il nostro articolo pubblicato in quelle ore. Oggi, nello specifico, Repubblica ha riportato una presa di posizione presunta della Federazione Italiana Gioco Calcio che ha sollevato un vero e proprio polverone.

Cosa sappiamo sul Comunicato FIGC riguardante Black Lives Matter ed il non inginocchiarsi in Belgio-Italia

In sostanza, la nota in questione ha portato alla luce un comunicato FIGC secondo cui i giocatori della Nazionale si inginocchieranno sabato prossimo solo nel caso in cui lo faranno anche i nostri avversari. Ora, premesso che il Belgio lo farà, esattamente come avvenuto ieri sera prima del match contro il Portogallo, va da sé che con un approccio del genere anche l’Italia finirà per aderire alla campagna Black Lives Matter.

Il punto è che sui canali social e sul sito della Federazione non ci sia traccia della nota in questione. Insomma, il comunicato FIGC sembra non esistere e questo getta un po’ di acqua sul fuoco, perché il virgolettato originale, come si nota nell’immagine riportata ad inizio articolo, evidenzia che l’Italia non condivida la campagna Black Lives Matter. In senso assoluto. Dettaglio questo che ha alimentato discussioni molto forti e pesanti sui social oggi 28 giugno.

Poco fa, non a caso, è arrivato su Twitter un chiarimento del giornalista Capuano, il quale ha precisato elementi importanti sul comunicato FIGC a proposito dell’adesione alla campagna Black Lives Matter e della possibilità di inginocchiarsi in occasione di una partita come Belgio-Italia, in programma sabato prossimo:

“La nota della #Figc sulla questione #BLM in #ItaliaBelgio non è una nota pubblicata, ma quanto detto da un responsabile della comunicazione a un giornalista e virgolettato. Che andrebbe spiegato per bene, visto che ‘non condividiamo la campagna in sé’ suona agghiacciante”.

A questo punto, servirebbe una replica ufficiale, in merito alle presunte voci sul comunicato FIGC.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News