BUFALA Carne di cane. Da Dicembre 2017 sarà legale in Italia – bufale.net

carnecane17Ci segnalano una nuova notizia-burla dal Fatto Quotidaino, notevole non tanto per la sua natura di bufala (desumibile a prescindere), ma perché dopo un breve periodo di timidezza il nom-de-plume Alvaro Porfido sembra essere tornato in gran spolvero… sia pur con un canovaccio riciclato

Anche in Italia, dal prossimo mese di dicembre, sarà possibile degustare una delle carni più prelibate del mondo: la carne di cane.
Ad annunciarlo è il presidente della Commissione “Stai bene a tavola”, Alvaro Porfido, che così ha commentato il provvedimento: “L’Italia è un Paese che deve aprirsi alle nuove culture, anche a tavola. Sì, è vero, abbiamo una grande tradizione culinaria, ed è un bene preservarla. Ma è anche bene far sì che i nostri piatti possano al meglio sposarsi con quelli dei altre nazioni. La diversità non è un limite, ma un arricchimento continuo”. E allora al via le canerie, luoghi in cui si potrà comprare e degustare la carne di questo prezioso animale, considerato da molti il migliore amico dell’uomo.

A commentare la notizia anche il giovane Ermes Maiolica, 26enne macellaio romano che ha deciso, fin da subito, di inserire fra le carni da vendere, dal prossimo dicembre, nella sua attività, anche quella di cane: “In molti mi hanno chiesto questa specialità, questo tipo di prodotto mi ha sempre affascinato, alcuni ne vantano le proprietà energetiche. Pare essere ottimo al palato e facile da cucinare. Credo che, a discapito di quanto si dica, l’Italia è pronta per introdurre a tavola questa specialità. Svolgo questo lavoro da poco tempo, ma mi accorgo che la richiesta di carne diversa è sempre molto forte. Ben venga il cambiamento”. E allora sembra tutto pronto, dal prossimo dicembre a tavola si potrà degustare questa novità, magari a Natale o capodanno invece dello zampone.

Sostanzialmente Porfido, che per questa sua performance ha ripreso a firmarsi dopo una settimana di anonimato completo, ha riesumato il canovaccio di una vecchia bufala che circola su Internet dal 2014 ad oggi ininterrottamente e l’ha impreziosita del suo tocco personale.

LEGGI ANCHE   BUFALA Danimarca: apertura della prima casa vicino Zoophile Europa

Questa volta il Porfidoverso si arricchisce di un incontro al vertice tra creazione e creatura, dove l’attitudine dell’autore di autoinserirsi nelle vesti di un personaggio principale si incarna nell’incontro tra il commissario (di commissione inesistente, naturalmente) Alvaro Porfido ed il macellaio Ermes Maiolica: in quest’ultimo ruolo l’autore ha deciso di richiamarsi espressamente ad una delle prime revisioni della bufala, che espressamente citava le macellerie.

Tanto lavoro di ricerca storico-bufalara viene infine coronato dal ritorno dell’easter egg occultato nella foto, dal titolo lo-mal-de-vivre-me-fa-scrivr-le-buf.jpg: il male di vivere mi fa scrivere le bufale.

Suggeriamo al nostro burlone un passatempo più produttivo per allontanare la noia.

Leave a Reply