Home / Analisi in corso / ANALISI IN CORSO “Rom, avete rotto i c….”. Bufera sul Capotreno Trenord, sfogo di Salvini
Capotreno Trenord
Capotreno Trenord

ANALISI IN CORSO “Rom, avete rotto i c….”. Bufera sul Capotreno Trenord, sfogo di Salvini

Lamantele per un capotreno Trenord che ieri, attorno alle 13, durante la corsa tra Milano e Mantova avrebbe annunciato alcune parole piuttosto gravi, considerando anche il particolare momento sociopolitico che stiamo vivendo qui in Italia. Testimoni, infatti, parlano espressamente di un virgolettato: “I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i coglioni“.

Episodio sulla carta grave, al netto di alcuni episodi di cronaca che avrebbero visto protagonisti i rom. Sta di fatto che le polemiche in queste ore sul Capotreno Trenord siano feroci, a maggior ragione dopo la presa di posizione da parte della compagnia che ha preso le distanze rispetto alla propria dipendente. Di diverso avviso, invece, il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che ha deciso di andare controtendenza su Twitter, come riportato da Il Fatto Quotidiano:

“Invece di preoccuparsi per le aggressioni a passeggeri, controllori e capitreno, qualcuno si preoccupa dei messaggi contro i molestatori. Viaggiare sicuri è una priorità!”.

Capotreno Trenord
Capotreno Trenord

Resta da capire quali saranno gli eventuali provvedimenti per il Capotreno Trenord. Possibile una sospensione, considerando il fatto che la dipendente pare sia stata già identificata, ma non manca chi ipotizza addirittura il licenziamento dopo l’annuncio dato contro i cosiddetti “zingari”.

Capotreno Trenord
Capotreno Trenord

Per la seconda volta in poche settimane, dunque, ci tocca prendere atto di una nuova “analisi in corso” per quanto riguarda quelli che in alcuni frangenti vengono definiti “zingari”, come avvenuto a fine luglio con un altro fatto di cronaca. Di sicuro la posizione del Capotreno Trenord ora è a dir poco a rischio, considerando soprattutto il clamore suscitato dalla notizia dopo la distanze prese dall’azienda in seguito alla prima nota ufficiale, in cui si sospettava una possibile manomissione da parte di un pendolare. Ecco il video che ci riporta la testimonianza del ragazzo che ha sollevato il polverone e che oggi 8 agosto mette decisamente a rischio la posizione del Capotreno Trenord.

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Redazione

Redazione
Bufale.net è il primo servizio fact checking per i liberi cittadini creato dai denbuker Claudio Michelizza e Fabio Milella. Opera su segnalazione e dopo un'opera di debunking comunica i propri esiti tramite articoli mirati con TAG specifici: BUFALA - DISINFORMAZIONE - NOTIZIA VERA - PRECISAZIONI - ANALISI IN CORSO. Il team è composto da debunker professionisti e neutrali. In ogni articolo non vengono usate opinioni personali o credi religiosi - politici - calcistici. Siamo attivi dal 2014 e speriamo che la rete un giorno non abbia bisogno di noi.