DISINFORMAZIONE Parlamentare polacco alleato di Grillo e Farage fa il saluto nazista in aula – Bufale.net

di David Tyto Puente |

DISINFORMAZIONE Parlamentare polacco alleato di Grillo e Farage fa il saluto nazista in aula – Bufale.net Bufale.net

disinformazione-parlamentare-polacco-gruppo-grillo-farage-saluto-nazista
Il 9 luglio 2015 il Fatto Quotidiano, sezione TV, pubblica un video dal titolo “Ue, parlamentare polacco alleato di Grillo e Farage fa il saluto nazista in aula“. Attualmente non è più presente nel sito, evidentemente cancellato in seguito all’errore commesso, ma è ancora presente la pubblicazione nella pagina Facebook:

fatto-quotidiano-grilllo-farage-saluto-nazista
“Un reich, un popolo” Il parlamentare polacco di estrema destra si alza in aula. E fa il saluto nazista VIDEO: http://bit.ly/1D3yC5E

Ecco lo screen dell’articolo cancellato ed testo:

fatto-quotidiano-grilllo-farage-saluto-nazista-articolo-cancellato
Janusz Korwin-Mikke, politico polacco di estrema destra, è l’uomo che, unendosi al gruppo di Nigel Farage, ha consentito la rinascita all’Europarlamento di Efdd, la formazione con cui sta il Movimento 5 Stelle. Convinto sostenitore della pena di morte, è salito alla ribalta delle cronache per il suo “picchiare le donne a volte aiuta a calmarsi”. Oggi in Aula è tornato protagonista superando, a destra, s’intende, il ruspante nostrano Gianluca Buonanno. Durante la discussione sul biglietto unico di viaggio comunitario, nell’affermare la sua contrarietà da fiero euroscettico ha pensato bene di mostrare il braccio destro alzato per scandire: “Non siete per la diversità, siete per l’unificazione. Questa volta è un Reich, un popolo, un biglietto” (immagini Eunews – collaborazione Mario Ventriglia)

Ecco il video dell’intervento di Janusz Korwin-Mikke:

Janusz Korwin-Mikke non è iscritto al gruppo parlamentare europeo dell’EFD, di cui fanno parte il Movimento 5 Stelle e l’Ukip di Farage:
europarlamentariNell’articolo de Il Fatto Quotidiano del 9 luglio 2015 era presente, fin dall’inizio, un link ad un precedente articolo che parla di un politico polacco che si era unito al gruppo di Grillo e Farage, ma il nome era un altro: Robert Jarosław Iwaszkiewicz.
In merito all’intervento al Parlamento europeo, il deputato risponde alla proposta di unificare il biglietto di viaggio in modo da poter viaggiare sui mezzi pubblici europei con un unico biglietto e nel suo intervento vorrebbe stigmatizzare l’Europarlamento che a parole parla di diversità ma “Quando ogni volta c’è da votare, votate per l’unificazione di tutto. Non siete per le diversità ma per l’unificazione. Questa volta è per “Un Reich, un popolo, un biglietto”. La frase e il gesto, seppur esagerati, quindi erano rivolti ai colleghi parlamentari accusati di voler trasformare l’Europa in un nuovo Reich.
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News