DISINFORMAZIONE Il piccolo particolare che i media non vi hanno raccontato della Marche Republicaine – Bufale.net

di David Tyto Puente |

DISINFORMAZIONE Il piccolo particolare che i media non vi hanno raccontato della Marche Republicaine – Bufale.net Bufale.net

charlie-hebdo-marce-republicane-politici
Gianfranco ci chiede di verificare un articolo pubblicato dal sito Lantidiplomatico.it del 12 gennaio 2015 intitolato “Il piccolo particolare che i media non vi hanno raccontato della Marche Republicaine“.
Ecco il testo dell’articolo:

Per l’intera giornata di ieri, proprio quei media che in queste ore si dichiarano tanto gelosi della “libertà d’espressione” vi hanno mostrato questi signori con questa inquadratura:
marcia-parigina-testa-politici-2marcia-parigina-testa-politici
lasciandovi credere che fossero alla guida della folla oceanica della Marche Republicaine di Parigi:
marcia-parigi-gente-2marcia-parigi-gente
Quegli stessi media che considerano l’Isis un misterioso organo terrorista che dal nulla si è fatto esercito e poi Stato; quegli stessi media che considerano “terrorista” chi in Siria combatte il fondamentalismo responsabile degli attacchi a Charles Hebdo; e quegli stessi media, infine, che trasformano i neo-nazisti di Kiev in paladini di democrazia e libertà; ebbene quegli stessi media hanno considerato che questo piccolo particolare non fosse degno di nota per l’opinione pubblica:
marcia-politici-religiosi-soli
I leader del disordine globale hanno guidato una marcia dove erano presenti diverse file…. di guardie del corpo. Nel giorno della rivendicazione della “libertà d’espressione” in Europa, i media ve l’hanno nascosto.

Quanto riportato dall’articolo non corrisponde al vero. In Francia questa foto era già nota, così come i video che mostravano le televisioni e i giornali online francesi.
Ecco cosa mostra il canale nazionale France 2 (video).
france2
Ecco cosa mostra Le Monde (video).
lemonde
Per quanto riguarda l’Italia, siamo riusciti a trovare un video di SkyTg24 che ha ripreso in diretta il corteo (video), mostrando da una parte la “testa” con gli esponenti politici e religiosi, mentre dall’altra l’altra con i familiari delle vittime e i superstiti del Charlie Hebdo in “testa” al corteo. Tra di essi è ben visibile la distanza di sicurezza.
skytg24
skytg24_2
skytg24_3
 
Tra le altre cose la marcia dei politici, per una questione di sicurezza, è stata breve.
È comprensibile una divisione dalla folla, visto il calibro e il numero di rappresentanti politici e religiosi presenti, per giunta, in un luogo pubblico come le strade parigine.
Risulta errato sostenere che i media hanno nascosto la divisione tra i politici e rappresentanti religiosi dalla folla della Marche Républicaine.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News