DISINFORMAZIONE e PRECISAZIONI Robert Scales: per salvare l'Ucraina bisogna uccidere tutti i russi – Bufale.net

di David Tyto Puente |

DISINFORMAZIONE e PRECISAZIONI Robert Scales: per salvare l'Ucraina bisogna uccidere tutti i russi – Bufale.net Bufale.net

disinformazione-scales-russia-ucraina-sacchi-neriCi avete segnalato in tanti l’articolo de L’Antidiplomatico del 13 marzo 2015, dal titolo “L’ex generale Usa Robert Scales: per salvare l’Ucraina bisogna uccidere tutti i russi“, e de Il Giornale del 14 marzo 2015 dal titolo “Dobbiamo uccidere i russi e farli tornare in patria nei sacchi neri“. Il protagonista della vicenda è Robert Scales, ex generale americano, recentemente intervistato da FOX News.
Ecco quanto dichiarato da Robert Scales:

The only way the United States can have any effect in this region and turn the tide is to start killing Russians — killing so many Russians that even Putin’s media can’t hide the fact that Russians are returning to the motherland in body bags

In parole povere, secondo Scales bisognerebbe uccidere un numero elevato di russi “che neanche i media di Putin potranno nascondere il fatto che stanno tornando in patria nei sacchi per cadaveri”.
Di seguito il video dell’intervista, l’intervento sulla Russia inizia al minuto 3:30.

Si tratta di un ex generale dell’esercito americano, in pensione dal 2000, lo stesso che tramite il The Wall Street  Journal propose cosa fare e cosa non fare per il conflitto tra Ucraina e Russia.
La questione disinformazione riguarda l’articolo del sito L’Antidiplomatico, il quale riporta nel suo titolo “bisogna uccidere tutti i russi“. Falso, Scales non ha proposto di uccidere “tutti i russi”. Nell’articolo è riportata la dichiarazione corretta, ma il titolo è fatto in modo tale da attrarre l’attenzione del lettore che, come vediamo capitare spesso, condivide senza leggerne il contenuto.
Il Giornale riporta un esagerazione all’interno del suo articolo:

L’opinione pubblica americana spinge per la guerra in Ucraina: “Bisogna ammazzare così tanti russi che neanche i media di Putin potranno nasconderli”

Quando si parla di “opinione pubblica” si parla di “pensiero collettivo“, mentre in questo caso stiamo parlando delle personali opinioni di un singolo uomo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News