Dal 1 gennaio 2021 WhatsApp bloccato su tanti iPhone, Huawei e Samsung: lista in aggiornamento

di Redazione Bufale |

WhatsApp bloccato
Dal 1 gennaio 2021 WhatsApp bloccato su tanti iPhone, Huawei e Samsung: lista in aggiornamento Bufale.net

Occhi puntati su WhatsApp bloccato da oggi 1 gennaio su diversi iPhone, Huawei e Samsung. Da questo venerdì, infatti, cambia l’utilizzo di WhatsApp per molti utenti che sono ancora legati a smartphone considerati ormai obsoleti e non in grado più di supportare le innovazioni tecnologiche dell’app di messaggistica più utilizzata al mondo. La lista, come noterete, è in costante aggiornamento.

I tanti iPhone, Huawei e Samsung con WhatsApp bloccato dal 2021: elenco in aggiornamento

Ne abbiamo parlato poche settimane fa, ma con l’arrivo del nuovo anno meglio ribadire alcuni concetti su WhatsApp bloccato per diversi dispositivi iPhone, Huawei e Samsung. Tanto per citare i marchi più popolari coinvolti. Ecco che quindi WhatsApp non funzionerà più su alcuni smartphone ed anche se inizialmente si riuscirà ancora ad usarlo, mancherà la possibilità di attuare i vari aggiornamenti con problematiche evidenti lato sicurezza e conseguenti complicazioni per un uso scorrevole e senza intoppi dell’applicazione.

Chi si ritrova attualmente con smartphone Android che non presenta un update del sistema operativo successivo ad Android 4.0.3, ha già iniziato ad avere i primi problemi con WhatsApp. Stessa situazione anche lato Apple per chi invece possiede un iPhone non aggiornato ad iOS 9 o versioni successive. Per verificare se il vostro device è quanto meno aggiornato ad Android 4.0.3 o ad iOS 9 basterà recarvi, sui dispositivi iPhone, in Impostazioni, Generale e Aggiornamento Software.

Chi invece possiede un dispositivo Android, non dovrà fare altro che andare su Impostazioni e poi nell’area Informazioni sul telefono. Se sarà disponibile un nuovo aggiornamento del software, è consigliabile attuarlo per dar modo a WhatsApp di continuare a funzionare, nel caso in cui invece non sarà possibile, l’unica strada percorribile è cambiare il proprio dispositivo. Solo così scongiurerete il pericolo di WhatsApp bloccato.

Se insomma si vorrà a continuare ad utilizzare WhatsApp, bisognerà necessariamente sottostare a queste nuove regole imposte dagli sviluppatori dell’applicazione, unico modo per garantirle una costante evoluzione con novità tecniche interessanti. Se i dispositivi sono troppo vecchiotti, sarà impossibile per WhatsApp riuscire ad evolversi, con device che non supportano le varie innovazioni tecnologiche.

E’ bene a questo punto chiarire quali smartphone Apple o Android dovranno dire una volta per tutte addio a WhatsApp. L’iPhone 4 è stato uno degli smartphone più amati della casa di Cupertino e purtroppo da quest’oggi non sarà più in grado di supportare WhatsApp, ma non è l’unico device popolare a non poter contare più sull’app di messaggistica più famosa al mondo.

Stessa situazione anche per il Samsung Galaxy S2, il famoso HTC Desire, HTC Sensation, LG Optimus 2X, Google Nexus S, Huawei Ascend P1, Huawei Ascend P1 S, Samsung Galaxy SI9000 e tanti altri che non possiedono l’aggiornamento ad Android 4.0.3 o iOS 9. Dunque, non ci sono produttori salvi, a proposito di WhatsApp bloccato dal 2021, con la lista in costante aggiornamento.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News