COVID22 e quegli odiosi hashtag (spinti dal complottismo)

di Bufale.net Team |

COVID22 e quegli odiosi hashtag (spinti dal complottismo) Bufale.net

Se bazzicate Twitter noterete come su queste ore è diventato trending COVID22.

Una sarabanda di lunghi tweet pieni di disinformazione anche di livello bassino, tutti con lo stesso hashtag. Una parata di tutte le bizzarre teorie novax, dal vaccino che causa varianti potentissime (in stile Dragonball) fino ai proclami nopass. Passando per tutta la gamma disinformatoria e l’occasionale meme.

Come al solito siamo di fronte all’ennesimo autogol dell’antivaccinismo militante.

La parola COVID22 nasce infatti dalla provocazione di un ricercatore di Zurigo che dichiara che non usciremo mai dalla Pandemia finchè tutti non saranno vaccinati.

Dove per tutti si intende il numero necessario di individui per raggiungere l’immunità di gregge nel mondo.

Obiettivo che già risulta oggettivamente difficile in paesi industrializzati come l’Italia, dove di fronte ad un dato in cui le terapie intensive sono piene di non vaccinati e diviene evidente come i luoghi col maggior numero di vaccinati allontanano le restrizioni.

Paesi dove però a fronte degli evidenti vantaggi c’è ancora chi finisce in terapia intensiva e intubato perché ritiene la fame di ossigeno preferibile alla mutazione in Tartaruga Ninja o in Magneto il cattivo degli X-Men.

Pensate però ai paesi del Terzo Mondo, dove siamo di fronte a coperture vaccinali del 2% e l’assenza semitotale di un sistema sanitario. Nonché l’impossibilità tecnica, economica e politica di procurarsi vaccini, le strutture per inocularli e l’informazione da dare ai cittadini.

Tutto quello che il ricercatore di Zurigo e molti altri suoi colleghi, parlando di COVID22, intendeva è il messaggio opposto a quello che stiamo twittando in queste ore.

“La scelta più umanitaria è anche la più egoista”: l’unico modo di fermare nuove varianti è vaccinare tutti, il più rapidamente ed efficientemente possibile, investendo per vaccinare chi non può investire.

E tenere sul piatto ogni possibile opzione che non ci renda ostaggio di superstizioni e inconvenienti tecnici.

Foto di copertina tratta da Kukuryo Comic

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News