Coronavirus in Italia, parla Roberto Burioni

di Luca Mastinu |

Coronavirus in Italia, parla Roberto Burioni Bufale.net

Dopo tutta la disinformazione e le inutili Catene di Sant’Antonio (un esempio) è arrivata finalmente la risposta del noto virologo sul Coronavirus in Italia, un argomento che da diversi giorni ha fatto esplodere le redazioni e le bacheche dei social, tra articoli allarmisti e ondate di disinformazione da parte di utenti a caccia di viralità.

L’emergenza esiste, ma in Italia siamo al sicuro. Lo apprendiamo nelle ultime ore grazie a un comunicato diffuso da Roberto Burioni sul suo sito Medicalfacts.it in cui viene riportata la situazione in Italia rispetto a ciò che sta accadendo in Cina.

Riportiamo la parte che riguarda il Coronavirus in Italia:

Capisco la paura, ma in Italia questo coronavirus – grazie al cielo -, non è ancora arrivato. Quindi, non c’è motivo di evitare ristoranti cinesi, quartieri cinesi e i cinesi stessi. L’unica cosa che devono fare i cittadini italiani (e io sono stato il primo a dirlo, suscitando qualche critica che ora appare grottesca), è semplice: non andare in Cina. Punto e basta. Dovrebbero anche cessare gli allarmi e la stampa dovrebbe smetterla di generare il panico ogni volta che un cittadino di origine asiatica ha la febbre. È il periodo dell’influenza ed è normale che accada. Vi prego, giornalisti: aspettate la conferma delle notizie, prima di diffonderle. Il virus della disinformazione e della paura è molto pericoloso.

Nella seconda parte del suo articolo, Roberto Burioni cita la rivista The Lancet per riportare i dati che interessano esclusivamente la Cina.

Nessuna emergenza Coronavirus in Italia, dunque. Vi riporteremo aggiornamenti solamente da fonti accreditate.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News