Conte “girerà casa per casa” se si dovesse andare al voto: la frase che non piace alla Lega

di Bufale.net Team |

precisazioni conte casa per casa mask
Conte “girerà casa per casa” se si dovesse andare al voto: la frase che non piace alla Lega Bufale.net

Conte “girerà casa per casa” se si dovesse andare al voto, e questa affermazione fa sorridere i suoi avversari politici che in queste ore stanno riprendendo un articolo pubblicato da Terra Nostra News che fa riferimento al Corriere della SeraLega – Salvini Premier ne riporta soltanto il titolo e lo fa con un taglio un po’ cringe e semplificativo.

Conte fa lo spavaldo: “Se cado e si andrà al volto girerò casa per casa”

Da dove viene questa frase? Il contesto è riportato in questo articolo del Corriere della Sera. Il tema è ovviamente la crisi di Governo con conseguente dibattito sul futuro di Giuseppe Conte come Presidente del Consiglio.

Conte considera consolidato il patto con PD e M5S e il collante dell’intesa è il rifiuto di un’apertura verso Matteo Renzi. Il premier si dimostra preoccupato dalle pressioni della destra sovranista e per un’eventuale mancata fiducia del Parlamento. Se così dovesse essere, riporta il Corriere da una videoconferenza avvenuta su Zoom tra Conte, Zingaretti, Di Maio e i capi delegazione dei partiti, si andrà al volto anticipato a giugno.

“Se non prendo la fiducia il governo cadrà in Parlamento, davanti agli occhi degli italiani. E se a giugno si vota, la vittoria della destra è tutt’altro che scontata. Girerò l’Italia città per città, paesino per paesino“.

Non esattamente “casa per casa”, dunque, come lasciano intendere Lega, Terra Nostra News e gli stessi titolisti del Corriere della Sera con quel “casa per casa” che suona come una minaccia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News