Colossi social contro Trump: accomunati morti Covid e di influenza, contenuto nascosto

di Redazione Bufale |

Trump
Colossi social contro Trump: accomunati morti Covid e di influenza, contenuto nascosto Bufale.net

Un vero e proprio polverone quello sollevato da Trump in giornata, a proposito del suo paragone tra i morti di Covid e di influenza. Nonostante il Presidente degli Stati Uniti se la sia vista brutta nell’ultima settimana, dopo essere risultato positivo al Coronavirus (vi abbiamo parlato delle sue condizioni con un articolo apposito), bisogna prendere atto della reazione di colossi come Facebook e Twitter ad alcuni contenuti pubblicato dal diretto interessato. Vediamo dunque di ricostruire quanto avvenuto oggi.

Facebook e Twitter contro Trump: ancora la questione Covid

In particolare, Trump aveva pubblicato nelle ultime ore un tweet con cui ha invitato tutti a combattere il Covid. Come? Non con un richiamo verso le norme basilari per il contenimento del contagio, come quelle igieniche ed ovviamente l’utilizzo della mascherina, ma con un tweet riportato anche da Burioni tramite il quale si accomuna il virus alla normale influenza. Dunque, optando per uno dei classici slogan negazionisti:

La stagione influenzale sta arrivando! Molte persone ogni anno, a volte oltre 100.000, e nonostante il vaccino, muoiono di influenza. Chiuderemo il nostro Paese? No, abbiamo imparato a conviverci, proprio come stiamo imparando a convivere con Covid, nella maggior parte delle popolazioni molto meno letali“.

Ebbene, Twitter e Facebook hanno deciso di oscurare il post in questione: “Questo Tweet ha violato le Regole di Twitter sulla diffusione di informazioni fuorvianti e potenzialmente dannose relative a COVID-19. Tuttavia, Twitter ha stabilito che potrebbe essere nell’interesse del pubblico che il Tweet rimanga accessibile“.

Dunque, un messaggio chiaro quello di Twitter e Facebook per quanto riguarda le solite teorie strampalate di Trump su questioni delicate, come avvenuto oggi 6 ottobre a proposito del paragone tra coloro che hanno perso la vita a causa del Covid e chi invece è morto di influenza. Vedremo se ci saranno ulteriori considerazioni in merito da parte del Presidente degli Stati Uniti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News